mercoledì 7 dicembre 2016

L'HIV riguarda tutti (anche te). Aiutami a informare

Esattamente una settimana fa sono stata chiamata a ricoprire il ruolo di make-up artist onoraria per MAC.

Non che io sappia truccare, certo, ma forse mi riesce bene comunicare. Quello era l'intento della giornata del primo dicembre, giornata mondiale che celebrava la lotta contro L'AIDS.

1 dicembre al MAC Store di via del Babuino a Roma

Ero lì come blogger a provare i rossetti VIVA GLAM (il cui 100% del ricavato da anni viene interamente devoluto alle attività a sostegno delle persone colpite da HIV/AIDS in collaborazione con ANLAIDS) e a sensibilizzare sulla malattia. Grazie a questo appuntamento anche io mi sono fermata a riflettere su una malattia che è diventata silenziosa, quasi invisibile.

E pensare che decenni fa ne avevamo una paura folle e la disinformazione era talmente grande che avevamo paura anche solo dello sfioramento di una spalla.

La verità è che oggi l'AIDS non fa più paura ai ragazzi.

Per lo meno, questo è quello che emerge quando Silvia Negri e Patrizia Ferri, rappresentanti dell'Associazione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS, AINLAIDS Onlus, mi raccontano quanto sia un dato di fatto che la maggior parte dei ragazzi e delle ragazze:
  • non usano il preservativo
  • non credono di poter contrarre malattie a trasmissione sessuale ("figurati se sono così sfortunato/a"
  • quando conoscono il virus, ne sottovalutano la gravità (si muore ancora di AIDS? Le cure sono state trovate, no?)
Eppure ogni anno in Italia ci sono 4000 nuovi casi di contrazione del virus, soprattutto la fascia tra i 25 e i 29 anni e la cosa peggiore è che quando le persone lo scoprono, lo scoprono quasi per caso e nel frattempo hanno già contagiato altre persone! 

Da brivido.

Questo per due motivi:
  1. non si fa il test periodicamente
  2. non si usano i preservativi (ancora)
È così, io lo capisco, lo facciamo quasi per autoproteggerci: ripeterci che tanto a noi non capiterà proprio a noi. Ma non funziona.

Fare un esame del sangue ogni anno (adesso vendono anche i test salivali in farmacia) e proteggerci da questa e altre malattie, non costa tanto, anzi.

Fate come me e condividete l'informazione. Comprate un panettone per sostenere il progetto scuole (la prevenzione nelle scuole può fare davvero la differenze, ma servono fondi!) e per chi vive a Roma il 18 Dicembre ANLAIDS LAZIO e il Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus vi fanno un invito speciale per il consueto evento di Natale all’insegna della solidarietà.

Per l’occasione, quest'anno, è stato scelto il celebre musical “Evita”, che si terrà domenica 18 alle ore 21.00, presso il Teatro Sistina.

Malika Ayane nei panni di Evita Perón, in uno spettacolo firmato Massimo Romeo Piparo che presenta – per la prima volta in italiano – il musical scritto da Tim Rice e Andrew Lloyd Webber, da cui fu tratto il celebre film con Madonna.



Volete sapere cosa si può fare acquistando un rossetto (tra l'altro bellissimo) della collezione MAC VIVA GLAM? Lo abbiamo raccontato in diretta io e le ragazze che sono venute a trovarmi.


Conto su di voi.







martedì 6 dicembre 2016

Maglioni natalizi 2016: una selezione dai migliori store!

Maglioni natalizi 2016: micro, femminili, sbarazzini o super chic. E poi, per chi ha caldo, le magliette natalizie, ancora più sfiziose. Ecco la mia selezione!

H&M e i suoi maglioni natalizi, l'anno scorso, mi avevano letteralmente rapita! Non ero riuscita a scegliere tra la maglietta-regalo e il maglione Elfie-selfie, e avevo finito per acquistarli entrambi, ma devo dire di essere stata davvero soddisfatta! Talmente tanto che utilizzerei lo stesso abbigliamento anche quest'anno, se non fosse che ho sempre l'intento di stupire i miei commensali. E allora...

Proposte H&M Natale 2015
Proposte H&M Natale 2015

Allora, ecco la mia selezione e le scelte di quest'anno!
Da H&M penso a me (pullover HO HO HO! con paillettes 19.99€) e a mio figlio, ma se avessi una bambina... guardate che delizia...

Maglioni natalizi H&M
Zalando è forse il portale che offre più scelta. Io prediligo i maglioncini corti. Spiritosi sì, ma sempre femminili! E allora ecco due proposte per le amanti del pois (pupazzo di neve ed elfa entrambi firmati ONLY, entrambi con un costo di 35€).

Zalando maglioni natalizi
Ancora un maglioncino in lana micro con tanto di biscottini e albero di Natale (ONLY 35€) e una felpa melange per stare ancora più comodi (17€ firmata JDYParson).
Maglioni natalizi Zalando

 Se invece volete sentirvi ancora più femminili, ho trovato splendido questo maglione colore crema con applicazioni in Swarosvky e spalle scoperte firmato TOPSHOP (65€), sempre su Zalando.


 Infine, per i grandi innamorati: lo stesso maglione, per lui e per lei. Lo trovate su Asos a 23,49€.


Avete caldo? Allora vi do due alternative! Pull and Bear e la sua t-shirt HO, HO, HO! a 7,99€...


... e le magliette-messaggio ideate e realizzate dal concept store Mad Zone, ideali per chi ha da dire "qualcosa" a qualcuno o a chi ama essere semplicemente ironico (lo store si trova a Milano, ma effettua spedizioni in tutta Italia).


Che ne dite? Per quale optereste?


sabato 3 dicembre 2016

Regali Natale originali: effetto WOW per tutti (e acquistando tutto da casa)

Idee regali natale? Siete in difficoltà e vi manca anche il tempo di uscire per comprarli? Nessun problema, vi aiuto io. Spesso, basta solo un click e la missione è compiuta. Per mamme, mogli, fidanzate, amiche, bimbi piccoli e grandi. Vi assicuro che saranno tutti felici!

Idee regali Natale per una MAMMA GIOVANE: parola d'ordine relax

Ne ho già scritto e continuo a ribadirlo: una neomamma ha bisogno di una sola cosa, qualche momento per ricaricarsi, coccolarsi e ritrovarsi. Sentire che è sempre lei, che le energie vanno e ritornano, che è sempre bella e degna di attenzioni da principessa. Ecco perché sarà commuovente regalarle un massaggio IMPERIALE (a quattro mani!) pensato proprio per mamme stanche e senza tempo. Ecco cosa le regalate: il tempo di una coccola speciale nel Mommy's Beauty Lounge, primo Istituto di Bellezza per mamme d'Italia. Andate a sbirciare qui o leggere il mio articolo dedicato.


E se la mamma in questione è felice solo se può condividere, allora potete regalarle un compromesso che la farà contenta: una Family spa privata a disposizione. Mamma, papà e figlio insieme. A turno si va a fare un massaggio! Nessun costo proibitivo, ve lo assicuro, e il paradiso condiviso, forse, è ancora più bello. Leggi il mio articolo dedicato alla catena Musa Luxury Spa.
Noi l'abbiamo provato e siamo stati tutti e tre felicissimi!




FIDANZATA/MOGLIE/AMICA: il gioiello è sempre una buona idea! (prima opzione)

Non dovete temere di risparmiare un anno intero per poterla rendere felice. Io vi assicuro che con i gioielli Osa Younique che ho scoperto da poco riuscirete a far dire wow anche ai "grandi" senza un enorme investimento economico. I gioielli Osa Younique sono moderni e originali. Sarà come indossare un tatuaggio, un ricamo, un disegno: e ogni pietra è incastonata a mano. Pensati per le donne romantiche, ma anche (e forse soprattutto) per donne forti e originali. Potete ordinarli on line, senza problemi di misure: sono tutti regolabili!




Per un'amica ti sembra troppo? Dai un'occhiata ai loro finti septum (orecchino da naso)!

per sapere cos'è puoi leggere il mio articolo "Piercing al naso: è septum mania"



FIDANZATA/MOGLIE/AMICA: una consulenza d'immagine! (seconda opzione)

Se vi sembra che chi amate abbia bisogno di scoprire meglio i suoi punti di forza e di ritrovare la sua bellezza (anche interiore), vi consiglio la consulente d'immagine Angelica Pagnelli perché lavora prima di tutto con il cuore. Un gesto d'amore da farsi regalare con una professionista che legge l'individualità orientandola al miglioramento dell'autostima e dello stile di vita.


Angelica e la consulenza sui colori alla blogger Rossella Padolino per Pinko - credits foto Rosella Pasolino
Angelica scrive su Facebook: "Ieri ho incontrato una giovane mamma che si è auto regalata due giornate con me per ritrovare un po' di autostima dopo un periodo un po' "difficile". In serata era sfinita, ma mi ha scritto che era felice e che il percorso le aveva regalato una sensazione di benessere paragonabile ad una settimana in SPA con il supporto di uno psicanalista. Ora Samanta sa di avere:

✔️ uno stile moderno e chic
✔️un viso a cuore
✔️un incarnato freddo e soft
✔️una figura clessidra


Dopo la rivisitazione del suo guardaroba, siamo pronte oggi per le 6 ore di shopping "razionale".
E da domani, lo stile per Samanta, sarà stile di vita". 


Allettante vero? Potete contattarla su immagineemodi.

BIMBI 2-5 ANNI: si cucina!

Non so i vostri, ma il mio nanetto e i suoi coetanei duenni sembrano aver visto nella pancia Junior Masterchef! Sono tutti - maschi e femmine senza distinzione - grandi appassionati di cucina. E allora Cristina Esposito realizza queste meraviglie atossiche (pasta di mais) per rendere più realistiche possibili le loro imprese culinarie! Contattatela su Facebook!



È tutto finto! Made by Cristina Esposito

BIMBI 5-8 ANNI: il mio nome!


Si chiama “Dov’è finito il mio nome?” ed è un libro personalizzato pensato per tutti coloro che vogliono mettere sotto l’albero un regalo davvero originale per lasciare a bocca aperta grandi e piccoli. Il libro racconta la storia di un bambino che, smarrito il suo nome, inizia una grandiosa avventura alla ricerca delle lettere perdute. Il racconto è ricco di simpatici personaggi e bellissime illustrazioni, ma la vera magia sta nella personalizzazione. Ogni libro, infatti, viene appositamente creato in base alle lettere del nome del piccolo che lo riceverà in dono, rendendo così ogni storia e ogni regalo unici.



Il mio nanetto lo ha ricevuto in regalo, ma è troppo piccolo per sorprendersi a fine libro riconoscendo il suo nome. Vi assicuro che chi riesce a leggere, esclamerà davvero wow! Come acquistarlo? Basta andare sul sito lostmyname, indicare il nome del bambino o della bambina a cui si desidera regalare il libro, selezionare la lingua (ce ne sono 11 a disposizione, tra cui l’italiano) e indicare il sesso.




Ho dimenticato qualcuno (a parte i maschietti che mi perdoneranno)? Chiedimi pure!




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...