domenica 27 novembre 2016

Bake off Italia 4: un talent show a regola d'arte

Bake off Italia la finale: che scoperta! Un talent raffinato dove a vincere è l'eleganza. Espressa nell'arte della pasticceria, nei vestiti di Benedetta Parodi, nella riscoperta delle tradizioni culinarie del nostro paese e nell'eloquio delicato dei giudici quando in televisione non si fa altro che urlare e prevaricare.

Bake Off Italia è davvero la trasmissione dell'anno e vi spiego perché.


I talent, così come i reality, in linea di massima mi piacciono molto. Ultimamente, però, il desiderio impellente e prepotente di popolarità a tutti i costi, soprattutto da parte di chi non mostra nessun talento e/o da parte di vip o presunti tali mi aveva parecchio nauseata.

E dire che mi avrebbe potuto nauseare la cioccolata in tutte le salse che ci propina Ernst Knam, noto Re del cioccolato e giudice di Bake Off Italia e, invece, mi ha incantata e consolata non poco.



Non avrei mai pensato di scrivere un post per esprimermi su un talent per pasticcieri amatoriali: io che non cucino mai, ma che sono bravina (forse) se solo mai mi applicassi. 

Eppure, più vado avanti con le puntate di Bake Off Italia, più capisco quanto la produzione sia riuscita, con la scelta dei giudici e della presentatrice, a fare un lavoro eccellente e a farmi sentire meglio a ogni fine puntata.

Sì, perché a fine puntata ho sempre il desiderio di fare una torta magica multistrato e multicolore e, anche se passa quasi subito date le difficoltà della "prova", mi rimane una sensazione di positiva serenità.


É difficile da spiegare, ma poter vedere all'opera giovani appassionati e talentuosi e poter assistere a piccoli e grandi miracoli della cucina che tendiamo solitamente a banalizzare (come le fasi della produzione del pane d'Altamura DOP: avete visto nella puntata 9 quanta forza nelle braccia sia necessaria per poterlo impastare a regola d'arte?) mi stupisce e mi fa pensare che c'è ancora qualcuno che si prende il tempo e il rischio di parlare di cose semplici e belle. E basta.



Qualcuno a cui piace utilizzare il mezzo televisivo per parlarci di tradizioni che non vanno perdute e per trasmetterci l'amore per le cose genuine. 


Nessun giudice fuori dagli schemi: poeti dal cuore tenero che calibrano ogni parola e che proprio non riescono a essere cattivi, anche se a volte fingono di esserlo. Tutti hanno fatto spazio a un nuovo giudice maestro panificatore, Antonio Martino, che sembra davvero arrivato da un altro pianeta (e invece è la Sicilia) per quanto affascinante, pacato, garbato, gentile e bravo sia.

E visto che questo rimane sempre un blog di moda, il mio plauso finale va a tutti i look di Benedetta Parodi: una fatina aggraziata e chic!



E allora aspetto trepidante questa finale di Bake Off Italia 4, pensando che possa vincere la secchionissima e super competitiva Joice, ma che possa stupirci con un colpo di scena anche la colorita Francesca che ho imparato ad amare per la sua chiacchiera colorita e a cui non perdono solo quelle unghie così lunghe e colorate (che per impastare non mi sembrano la cosa ideale).



Voi che dite, chi vincerà la 4°edizione di Bake Off Italia?

Io, intanto, provo a fare una Magic cake!



giovedì 24 novembre 2016

Zara Collezione 2016: 6 capi da acquistare per vestirti tutto l'inverno (e anche oltre)

Zara Collezione 2016: 6 (almeno) i capi da acquistare per vestirsi tutto l'anno alla moda. Li ho indossati per mostrarvi l'effetto che fanno indosso a una taglia 42 con le forme, soprattutto se non avete modo di recarvi in uno dei punti vendita e dovete acquistare on line.


Vista la particolare data in cui pubblico questo shooting, vi dico che in America, il giorno successivo al giorno del ringraziamento che tradizionalmente dà inizio alla stagione dello shopping natalizio, si chiama Black Friday e si festeggia con grandi sconti. 

Su blog.it i migliori negozi e i brand che aderiscono, Zara inclusa, che propone il 20% per tutto il giorno del 25 Novembre (senza limitazioni di orari, ma su articoli selezionati) sia on line che in tutti i negozi fisici. 

E allora ecco cosa comprare da Zara per vestirsi bene in ogni occasione, secondo me.

Una Jumpsuit 


Quando non trovi l'abbinamento giusto, i pantaloni ti stanno troppo stretti e non ti va di mostrare le gambe con gonne e abiti, la tuta è perfetta: dall'ufficio a un evento speciale. La chicca di questa jumpsuit è l'anello cerniera: la rende subito particolare. Indossatela, naturalmente, con qualsiasi tipo di camicia e blusa voi abbiate, difficile sbagliare (59,95€).

La gonna a vita alta con fibbia



Ci sono gonne e gonne e questa color mattone a vita alta (altissima se volete) è particolarmente chic. Io l'ho abbinata alla camicia/body in seta sempre di Zara, ma anche con un dolcevita total black come in foto non passerete di certo inosservate: non state indossando una "semplice" gonna (49,95€).

Mini dress giallo


Questo abito, lo ammetto, l'ha scelto mio marito per me. Forse perché fa tanto bambolina, forse (molto più probabilmente) perché è abbastanza "mini". Certo, si nota una grande differenza tra la modella piatta e le mie forme, ma almeno spero di esservi di aiuto mostrandovi come starebbe indosso a una persona normale :D
Perfetto a cena, sia con le amiche o con il vostro lui (39,96€ durante la giornata del Black Friday).

La gonna plissè 



L'hanno proposta davvero tutti i brand e spesso viene abbinata a maxi pull di lana molto lunghi e francesine basse. Ho provato anche io a seguire la moda, ma, davvero, non fa per me. E quindi se, come me, non amate le scarpe basse maschili e con i maglioncioni di lana della nonna proprio non vi sapete vedere, fate come me e indossatela con un top (il mio in seta è della collezione Kenzo x H&M) o con una mini felpa (la mia è di Stradivarius). E poi... tacchi alti: così sì che va bene! (49,95€).

Il mini abito fantasia

Infine, un altro abito (31,96€ se approfitti del Black Friday di oggi) a quadri. Nella mia foto si distinguono meglio i colori. Oltre a strisce gialle, c'è un tocco di rosa che fa davvero la differenza. Perfetto in tantissime occasioni, un capo unico che vi veste e vi rende chic (ma non troppo) e femminili.


Non vi ho convinto? Vi lascio con qualche altro scatto.







Ringrazio la bravissima fotografa Federica Paola Muscella e l'hair stylist Federico Faragalli per aver creato delle onde morbidissime tra i miei capelli.



lunedì 21 novembre 2016

Regali per mamme (non solo a Natale): ecco l'idea che mancava!

Un regalo che commuoverà tutte le mamme di Italia e di Roma in particolar modo: il relax assoluto a misura di mamma. Ecco che cosa ho scoperto e sperimentato nel cuore di Roma.

"Noi mamme siamo delle eroine, combattiamo tutti i giorni contro le nostre pippe mentali, scacciando  sensi di colpa come fossero mosche dispettose e insistenti. È per questo che meritiamo davvero di essere premiate e, soprattutto, coccolate..." - è su questo che riflettiamo appena abbiamo modo di parlare io e Isotta Ognibene, proprietaria del primo Istituto di bellezza in Italia pensato per mamme.

Mommy's Beauty Lounge è un'idea apparentemente semplice. Eppure nessuno, prima di Isotta, ci aveva mai pensato. Una, due, dieci, infinite coccole per mamme affaticate, soprattutto per quelle che tendono a privarsi di spazi personali e trascurarsi prese dalle mille doverizzazioni.


Prima di raggiungere il suo Istituto avevo un pensiero in testa: facciamo un figlio e da allora diventiamo dispenser h24 di coccole. Non c'è più tempo per essere donne, figlie, spesso neanche per essere mogli. I primi anni, soprattutto, per quanto possa essere bellissimo, essere mamme ti mettere davvero a dura prova.

Aggiungici anche che i sensi di colpa di noi mamme pare si siano moltiplicati rispetto al passato: molte di noi desiderano lavorare e sentirsi realizzate nonostante la maternità e, quindi, quel poco tempo libero che abbiamo, per quanto stanche possiamo essere, DEVE essere per i nostri figli.

E noi? Noi donne che fine facciamo? Come ci rigeneriamo per poter essere donne e mamme energiche e felici?

Spesso niente. A volte qualcosa.

Per questo nasce il Mommy's Beauty Lounge. Qui è tutto speciale, persino la ceretta. L'accoglienza è calorosa, rassicurante, ma mai invadente; viene data grande attenzione alle esigenze di ciascuna di noi, a partire dal tono di voce, la scelta delle parole, fino al tipo di prodotto specifico da usare. Tutto solo per noi.

Non te lo scrivo perché voglio dirti che al Mommy’s ti tratto come una regina. Te lo scrivo perché ci credo, perché i dati mi dimostrano che le mamme hanno bisogno di qualcosa di speciale. È farti sentire speciale, è darti 1000 attenzioni, farti vivere il lusso delle piccole cose che oggi probabilmente ti neghi perché concedi tutto al benessere di tuo figlio, è accoglierti sempre con il sorriso, è darti un ambiente ordinato, quando a casa tua regna il caos, e tanto silenzio, quando a casa ti senti chiamata 1000 volte (dal blog esteticapermamme.it).
Io ho deciso di rimandare al pomeriggio quello che avrei dovuto fare e prendermi la mattinata per me. Ho fatto visita Al Mommy's Beauty Lounge e ho provato un trattamento davvero privilegiato. Sono stata invitata come special guest per provare in anteprima il trattamento IMPERIALE creato appositamente per le festività natalizie. Già il nome vi fa capire che non si tratta del solito massaggio. Mi era stato descritto come un trattamento polisensoriale total body in cui viso e corpo vengono lavorati contemporaneamente da 4 mani con prodotti a base di pregiata Ambra. Con la sincronia dei movimenti e il dolce suono della musica, la promessa era quella di rigenerare il mio corpo, pervadendolo di una sensazione di serenità e positività.


Cosa ho sentito?

Una sensazione molto precisa: quella di essere abbracciata e coccolata da quattro mani. Ho chiuso gli occhi ed è stato automatico tornare bambina e pensare che le braccia che si stavano prendendo cura di me fossero idealmente quelle dei miei genitori.

È stato commuovente (e non esagero) e ho dovuto trattenere le lacrime per mantenere un minimo di contegno!

Quanto mi hanno stretto il punto di vita per massaggiarlo è stato come sentirsi avvolta, come sentirlo di nuovo in forma.

Il punto vita, la pancia: era la parte critica, la risposta alla domanda che mi hanno fatto appena entrata: "se potessi cambiare con una bacchetta magica in un solo trattamento una parte del tuo corpo, quale vorresti cambiare?"

Magie...



Quanto sei stressata mamma?

Poco prima di iniziare il trattamento mi è stato chiesto quanto fossi stressata da 1 a 10. È stato allora che mi sono fermata a pensarci ed è stato terribile constatare che la prima risposta spontanea fosse stata 10 (detto tra l'altro decisamente a voce alta!) :(

Per fortuna è arrivato il trattamento IMPERIALE, imprevedibile in tutte le sue fasi, lunghe e speciali.

Un'altra cosa speciale del Mommy's Beauty Lounge?

Il fatto che i bimbi siano coccolati: il Mommy's Beauty Lounge è collegato direttamente a un bellissimo parco giochi (Parco Morelli). Se i bambini sono accompagnati dal padre o dalla nonna, l'ingresso e i gettoni sono offerti da Isotta. Se mamma e bimbo sono da soli, c'è la sua fidatissima tata che li condurrà per mano nel parco giochi mentre la mamma si rilassa (rapporto 1/1).

E per le mamme che non riconoscono più il loro corpo?

Per quelle donne che vogliono ritrovare una figura armoniosa dopo il parto o vogliono tornare ad amare il corpo che dopo la gravidanza si è trasformato eccessivamente, c'è il percorso #oramipiacciodinuovo.

"Non importa se questa necessità si comincia a far sentire a pochi mesi dal parto (almeno 5) o a distanza di un paio di anni. La soluzione c’è e dà ottimi risultati se c’è la giusta mentalità per affrontarla" - promette Isotta.
I trattamenti che lo compongono si basano su una metodologia di lavoro messo a punto al Mommy’s per tornare ad avere i cm di prima o, perché no, ancora meglio di prima (tutto da scoprire!).


Ma voi, ci pensate a che regalo straordinario potete fare a voi stesse (se siete mamme), alle vostre mogli, o addirittura alle vostre mamme per dire loro che adesso le capite?


Mommy's Beauty Lounge si trova a Roma in viale Isacco Newton, 43. 


N.B. Questa recensione è spontanea e non nasce da nessuna collaborazione in cambio di denaro.


Buona vita amiche mamme :)



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...