domenica 4 agosto 2013

Come diventare fashion blogger? Ma prima... cos'è un blog?

Ho deciso di scrivere questo post dopo aver visto un interlocutore strabuzzare gli occhi quando ho pronunciato la parola blog. Un po' come se avessi detto xyvgbj. Cioè nulla.

Visto che i blog rappresentano il presente, ma soprattutto il futuro (anche lavorativamente parlando), questo articolo vuole dare delle risposte chiare a tre semplici domande:
  • Cos'è un blog 
  • Chi è il blogger
  • Come diventare fashion blogger

Allora partiamo! 

Cos'è un blog?

I blog si sono evoluti, ma sono sempre stati diari personali che hanno sostituito via via quelli cartacei con tanto di lucchetto antiscasso (web log: diario in rete). Chi ha iniziato tanti anni fa (1997) a raccontarsi e sfogarsi utilizzando la tastiera piuttosto che la penna e desiderando un pubblico che leggesse piuttosto che sé stessi (o la mamma impicciona), non avrebbe mai potuto immaginare che raccontare la propria vita a migliaia di estranei potesse essere remunerativo e potesse quindi rappresentare un lavoro. Invece oggi è così per molti (non tantissimi ad essere onesta).


Cos'è un blog?


Chi è il blogger? 

Non è un giornalista (anche se in rete potete trovare giornalisti che curano un blog personale all'interno di giornali on line), ma ama scrivere, raccontare la propria passione e raccontarsi attraverso parole e/o immagini. Questo è il più grande privilegio che i blogger hanno rispetto ai giornalisti: possono esprimere la propria personalissima opinione e fare comunque notizia diventando, a volte, anche punto di riferimento per chi ha bisogno di consigli di varia natura (che fosse solo trarre ispirazione da un outfit): i cosiddetti influencer.

I blogger interagiscono e rispondono al pubblico del web perché il web è la loro forza.

Sono tanti, tantissimi in rete e sono in continuo aumento. Vi cito solo alcune delle categorie esistenti:

  • Food blogger (sfornano ricette e consigli), 
  • mamme blogger (raccontano le loro esperienze e si confrontano con altre mamme), 
  • beauty blogger (testano per voi trucchi e prodotti per il corpo e vi raccontano cosa funziona e cosa no), 
  • blog di opinione e denuncia (come non citare il caso Beppe Grillo), 
  • Youtubber (basta che io dica Clio Make Up. Chi, come lei, è riuscita a diventare famosa grazie a video amatoriali girati nella propria camera con dei contenuti però molto interessanti: nel suo caso imparare a truccarsi da soli).


Fonte: http://www.reputazioneonline.it/

Voglio diventare anche io una fashion blogger!

Ce la puoi fare anche tu, ma attenta, il/la fashion blogger deve per forza di cose avere una serie di caratteristiche. Dovrai:

  1. essere animato da grande passione, perseveranza e pazienza (visto che i guadagni se arrivano, arrivano dopo grande e lungo impegno);
  2. avere molto tempo da dedicare al "progetto" (vi sembrerà strano, ma potrebbe diventare un impegno che va ben oltre il full time);
  3. conoscere i rudimenti del SEO (come essere riconosciuti e far trovare da Google i vostri testi o le vostre foto);
  4. frequentare assiduamente i Social networks (non solo Facebook e Twitter, c'è molto di più);
  5. avere anche passione per la moda (e non solo per lo shopping);
  6. saper scrivere bene o, in alternativa (se ti interessa fare solo outfit) essere gradevole e mettere on line foto semi-professionali e curate;
  7. essere costantemente aggiornati sulla storia della moda e contribuire a scriverla ogni giorno (solo per chi vuole scrivere);
  8. avere realmente buon gusto (nella scelta della grafica del blog innanzitutto, delle foto da pubblicare e degli abiti e accessori da proporre).

La blogger parla con e per gli altri come se stesse in un salotto. Racconta piccoli e grandi pezzi della propria vita, degli eventi a cui prende parte, delle collezioni o dei brand che ama, dei capi che indossa o che consiglia. Parla utilizzando un linguaggio comprensibile a tutti, evita i tecnicismi di settore e può concedersi l'uso dell'ironia esprimendo le proprie preferenze senza timore.

La blogger è libera come lo è il web, luogo in cui è nata. 

E il pubblico si affeziona, si identifica, sogna con loro e chiede consigli. La fashion blogger per antonomasia in Italia è nata nel web nel 2009 per mostrare il modo in cui era vestita e segnalare dove poter comprare i suoi stessi abiti. Diviene in poco tempo un'icona da imitare, fino a produrre lei stessa accessori che portano la sua firma. Stiamo parlando naturalmente di Chiara Ferragni.
Ora sembra che non si possa fare a meno anche di un'altra omonima: Chiara Biasi, ma ci prepariamo a sentir parlare di tante altre new entry, famose e non (visto che ormai ci provano anche le showgirl nostrane che poco avrebbero a che fare con i blog di moda).

Il blog di Elenoire Casalegno

Lo so che una risposta ad un'altra domanda ci sta tutta, ovvero come guadagnano le blogger?
Ma per questo vi rimando al primo corso (non on line) che partirà a settembre a Roma! Vi invito a visitare la pagina www.diventareblogger.it o a scrivermi per saperne di più!




9 commenti :

  1. Letto! <3
    Il full time e di più, è un pò per tutti i blog "seri"
    Tu sei stata più professionale, il mio è stato più uno sfogo acido...
    Ma seguirà un altro post con gli orrori dei blog! ;-)

    Semmai facciamolo in collaborazione... che dici? Poi ne parliamo su facebook se ti va!

    Baci,
    Simo

    Following Your Passion
    Following Your Beauty
    FYP @Twitter
    FYP Facebook Page
    FYP on Bloglovin'

    RispondiElimina
  2. Hai proprio ragione Ida! Come sempre, ottimi suggerimenti...li seguirò senz'altro ;)

    Kisses

    Cla

    RispondiElimina
  3. Spiegato molto bene, interessante.. io lo racconto così: tlugnan.empowernetwork.com/blog/cos-un-blog
    buona fortuna,Thomas

    RispondiElimina
  4. Ciao,sono un maschio e ho 14 anni, la moda mi ha sempre interessato ma ho molte paure sul fatto che possano prendermi in giro,visto che anche io vorrei aprire un fashion blog,ma più come svago che come lavoro, come posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, capisco la tua preoccupazione. Tu vuoi aprirlo per scriverci dentro e parlare di quello che ti piace o fare anche foto tue? Perché inizialmente potresti aprirlo senza mettere le tue foto, in forma anonima (anche io all'inizio non avevo messo né la mia faccia, né il nome, ma solo le mie iniziali) e poi vedere come va... intanto scrivi e ti sfoghi... :) Che ne pensi?

      Elimina
  5. Ciao ida, credo che uno dei migliori blog riguardo l'argomento sia il tuo quindi complimenti.
    Avrei un ulteriore curiosità da chiederti direttamente, ovvero, io sono un ragazzo di 16 anni e ho intenzione di lavorare nel mondo della moda e fare una carriera che spacchi alla grande per questo vorrei iniziare già adesso a darmi da fare, un lavoro molto ma molto papabile è quello del faschion blogger poiché penso di averne la stoffa sotto tutti i punti di vista, ma arrivando al dunque non so da dove partire e come apprendere tutti i trucchi del mestiere (ammesso che a questa età sia già possibile) poiché ci sono troppi punti da tenere in conto. Non è che riusciresti a darmi una scaletta o indirizzarmi verso una strada precisa per intraprendere questo lavoro?
    Non ho badato alla scorrevolezza e correttezza del testo, mi interessa solo che tu capisca.
    Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ti ringrazio innanzitutto! Poi vorrei chiederti di scrivermi tramite mail lestanzedellamoda@gmail.com, così posso farti qualche domanda per capire meglio. Un caro saluto per il momento!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...