venerdì 7 marzo 2014

Divisione Protagonista è lusso, ricerca, rigore ed eleganza: la donna perfetta

È sempre un privilegio poter toccare una collezione, prendersi il tempo per parlare con la designer senza fretta (quella che hai quando hai accesso a un backstage pre sfilata), farti un'idea, tornare indietro per continuare a chiedere e poi salutare amici che fino a poco tempo prima erano solo virtuali.

Un piacevole diversivo dopo le corse da una sfilata all'altra durante la Milano Fashion Week.

È così che faccio una sosta per un cocktail party presso l’Hotel Straf e per scoprire il brand Divisione Protagonista e la sua Collezione A/I 2014-15. La mente creativa è Tzvetelina Brankova Taneva, ribattezzata Lina in Italiano, già titolare del marchio Zebra Woman, insieme alla sua amica Silva Ivanova Borisova.

Sta imparando l'italiano e preferisce parlare in inglese (nonostante sia già molto brava). Le dico che la trovo bellissima e che sembra una modella. E in effetti scopro che lo era veramente in passato e che anche questo passato rappresenta il frutto di quello che è oggi e di quello che ha creato. 

Mi stupisco, dopo aver visto gli abiti, quando mi racconta di non aver mai fatto nessuno studio inerente alla moda, eppure Lina ha le idee chiare e un gusto raffinatissimo. "So esattamente come vuole sentirsi una donna - afferma convinta - perché ho indossato così tanti vestiti nella mia carriera che mi era chiaro dove mi sentivo comoda e cosa, nonostante fosse bellissimo, probabilmente non avrei mai acquistato

divisione protagonista, milano fashion week gennaio 2014, collezione autunno inverno 2015

Questi capi rispecchiamo il mio modo di essere e la mia personalità. Ritengo che una persona debba essere scoperta pian piano, solo così rischi di non bruciare nessuna tappa e di conoscerla a fondo. Bruciare le tappe è sempre pericoloso e poco producente, ecco perché la mia donna è molto vestita ed è tutta da scoprire.

divisione protagonista, milano fashion week gennaio 2014, collezione autunno inverno 2015
La vesto di lana soffice e avvolgente, ma la rendo tutto fuorché banale. Per far questo mi rifaccio alla matematica e alle proporzioni e ci gioco raggiungendo linee perfette, vestibili e armoniose"

E io rimango incantata e tocco gli abiti e osservo quanto ogni capo sia semplice e rigoroso, eppure unico e particolare. Li avrei indossati tutti sentendomi sempre elegante, di classe, ma originale senza esagerare.

divisione protagonista, milano fashion week gennaio 2014, collezione autunno inverno 2015, le stanze della moda, blog moda,

Sono sicura che la passerella non è lontana e io e Lina ci siamo dati appuntamento lì dove arriverà. 

divisione protagonista, milano fashion week gennaio 2014, collezione autunno inverno 2015, fashion blogger famosi

divisione protagonista, milano fashion week gennaio 2014, collezione autunno inverno 2015

divisione protagonista, milano fashion week gennaio 2014, collezione autunno inverno 2015

divisione protagonista, milano fashion week gennaio 2014, collezione autunno inverno 2015



11 commenti :

  1. Deve essere proprio bello toccare con mano gli abiti ed intervistarla!
    http://duecuoriinpadella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. I capi sono molto semplici, però hanno una grande costruzione. In questo si vede la ricercatezza
    *postilla: che bella la foto tutti insieme!

    www.guyoverboard.com

    RispondiElimina
  3. Effettivamente ha proprio la fisionomia della modella: l'avrei subito detto anche io! La collezione mi sembra meravigliosa dunque mi associo al tuo augurio di vederla presto in passerella!

    RispondiElimina
  4. non conoscevo questo brand ma dalle foto..la qualità sembra davver buona!
    comunque anch'io avrei detto modella sicuramente :D
    xox

    Syriously in Fashion

    RispondiElimina
  5. Beh noi ci siamo viste proprio a questa presentazione ;)
    Linee pulite e morbide, colori rilassanti, ottimi materiali, penso anch'io che una donna possa sentirsi a proprio agio con capi così.
    Lei poi è davvero molto bella, il che non guasta.

    Alessia
    ElectroMode

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto!

    The Cutielicious
    http://www.thecutielicious.com
    Federica

    RispondiElimina
  7. Bellissime parole quelle di Lina!

    RispondiElimina
  8. Lei davvero meravigliosa, ed è fantastico come sia riuscita a creare tutto questo nonostante la mancanza di studi. Bravissima :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...