lunedì 29 settembre 2014

Elenco blogger italiani e giornalisti di moda: Crisalide Press presenta CHI È CHI 2015, una guida aggiornata sugli attori della moda e della comunicazione



Non fermiamoci, non arrendiamoci. La moda e la comunicazione hanno ancora molto da dare. Affidiamoci ai creativi e ai tanti giovani che con le loro energie tentano di apportare un cambiamento a status che oggi vanno riposizionati.

Non spaventiamoci se i nuovi messaggi della comunicazione arrivano via web, sono opportunità, non sono ostacoli.


È questo il messaggio di Cristiana Schieppati, direttore responsabile di questa nuova, straordinaria guida (scaricabile in pdf a questo link) edita da Crisalide Press che fornisce, a titolo gratuito, un elenco completo di giornalisti, blogger, responsabili comunicazione, uffici stampa, pr, case di moda e tanto altro.

È bello essere riconosciuti come categoria, è lodevole e davvero apprezzabile il grande sforzo di mettere insieme così tanti dati preziosi e condividerli con il web.

Anche questa produzione ci aiuta a prendere consapevolezza delle opportunità web che vanno comprese e non rifiutate a priori, esaminate (una a una) senza generalizzazioni di nessuna sorta, riconosciute nel loro valore e non disprezzate tout court.

E allora, a proposito di valore e riconoscimento, vi lascio con un vademecum di Claudio Gagliardini (seidigitale.com) che trovo molto interessante. Per imparare, tutti, l'uno dagli altri, sempre.






28 commenti :

  1. Veramente un'ottima occasione per mettere in risalto un modo di fare comunicazione che, come tutti, ha dei lati "deboli" ma che se fatto bene ha una sua validità.

    Riguardo i punti di SeiDigitale, come ho già detto l'unica cosa su cui non sono in parte d'accordo è il secondo punto. Nel senso, un blogger è vero che non è un modello e testimonial, però non è vero che deve scrivere più che farsi fotografare. Un blogger che fa outfit cerca, attraverso il suo modo di interpretare i capi, di raccontare visivamente la stessa cosa che può (o non può) scrivere. Dettagli, situazioni in cui indossarle, abbinamento, ecc. Se non fosse così non avrebbe senso che il blog esista in una realtà multimediale come Internet, dove una delle cose più belle è proprio il fatto di poter utilizzare più formati come immagini, video, ecc.

    RispondiElimina
  2. Sono proprio curiosa, scarico subito il file pdf!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  3. Ho letto davvero con piacere il vademecum e il post, bello davvero! Finalmente qualcuno che riconosce i blogger come categoria e scrive parole super azzeccate.
    Daniela - The Fashion Kaos

    RispondiElimina
  4. Ideale davvero geniale e professionale :)

    Bisous ♡
    BecomingTrendy | Facebook | Instagram | Twitter

    RispondiElimina
  5. trovo sia bello essere riconosciuti all'interno di una categoria...
    mi trovo d'accordo con quasi tutti i punti..anche se con l'ultimo mi trovo un pò in disaccordo..credo che alcuni blogger abbiano anche ottime capacità di scrittura e di analisi

    RispondiElimina
  6. Davvero d'ispirazione i punti esposti da Gagliardini: soprattutto gli ultimi due mi trovano in totale sintonia! Per quanto riguarda il discorso "foto" invece sono d'accordo con Riccardo perché trovo che la parte fotografica per i blogger di outfit sia importante quanto il testo!

    RispondiElimina
  7. Molto interessante questa guida, la leggerò con attenzione!!

    RispondiElimina
  8. D'accordo quasi su tutti i punti, vado a scoprirne di più! ;)

    Un bacione,

    Benedetta

    http://www.daddysneatness.com

    RispondiElimina
  9. conosco questo sito molto interessante

    dario fattore - www.whosdaf.com

    RispondiElimina
  10. Trovo encomiabile lo sforzo di dare un'identità ai blogger: super d'accordo con i punti per la scelta del blogger sopratutto per quanto riguarda il saper scrivere, non ci si può solo limitare a mostrare la propria bella faccina e se ne vedono anche troppi di "blogger" che altro non sono se non star di popolarità su Instagram che si improvvisano blogger. E' anche vero che però se devono esserci foto, di outfit, di acquisti ecc ecc queste devono essere delle BELLE foto: basta con le foto sfocate in giro per il web!
    Kiss

    Tati loves pearls

    RispondiElimina
  11. Interessanti, scarico subito il pdf.

    RispondiElimina
  12. Scarico subito anch'io. Per quanto riguarda il vademecum concordo sul fatto di dover saper scrivere, cosa che pur non essendo così scontata dovrebbe essere un dato di fatto... ma, al tempo stesso sono convinta che il supporto grafico/fotografico sia fondamentale quale mezzo di comunicazione potente quanto le parole scritte.

    RispondiElimina
  13. Un ottimo spunto di riflessione, e di informazione, visto che oggigiorno si parla tanto di blogger e di blogging, ma in realtà se ne capisce poco, e c'è molta confusione

    RispondiElimina
  14. molto interessante davvero!
    fare chiarezza sarebbe davvero una cosa positiva davvero
    xxoox

    RispondiElimina
  15. Come ho già scritto su fb, per me Chi è Chi resta la bibbia del giornalismo in campo moda ed essere presente è motivo di orgoglio.
    Il fatto che un'identità tanto autorevole abbia inserito i blogger dimostra non solo apertura mentale e un andamento controcorrente, ma anche una sorta di attestato di riconoscimento.
    Esistiamo e facciamo parte dei professionisti.
    Non c'è niente di più bello!

    Greta || In Moda Veritas

    RispondiElimina
  16. Conosco Chi è Chi da tempo, ed è sempre un valido alleato nella ricerca di contatti.
    Esserci dentro adesso è anche un plus... un motivo in più per apprezzare maggiormente Chi è Chi!

    GFD by Giorgio Schimmenti

    RispondiElimina
  17. Sono d'accordo con quanto scritto da Riccardo anche perché faccio parte di una categoria di blogger che ha puntato tutto sulla qualità delle immagini, non dovrei essere esclusa per questo anche perché non ho mai preteso essere una giornalista!

    RispondiElimina
  18. ottima iniziativa!!! Riguardo i punti....non sono molto d'accordo con l'ultimo...il blogger è un giornlista, che informa, scrive, ...la sua è più una rubrica, ma alla fine si tratta sempre di un tipo di giornalismo...baci

    Valentina Pesce a/w 2014-15: Indestructible Clothing for Urban Samurai

    RispondiElimina
  19. Wow una bella novità, non ne sapevo nulla :) Scarico subito il file!

    ♥ www.discoveringtrend.blogspot.it

    RispondiElimina
  20. Scarico subito anche io il file! Perfetto il vademecum, sono d'accordissimo!

    RispondiElimina
  21. Conosco il Chi è Chi è chi lo dirige, e già in altre occasioni ho espresso i miei apprezzamenti!
    Finalmente qualcuno di autorevole che ci tratta con il giusto rispetto!
    http://thefashiondance.blogspot.it

    RispondiElimina
  22. Davvero interessante questo Chi e Chi!

    RispondiElimina
  23. Scaricato, grazie mille! :-*

    http://chocolateglass.blogspot.it/

    RispondiElimina
  24. Penso che in questo modo web e agenzie si stiano aprendo ad orizzonti poco esplorati: la realtà del web con i blogger sta notevolmente cambiando. è inutile continuare a fare gli gnorri svalutando o peggio ancora non considerando il blogger come punto di vista della gente comune.
    Sto scaricando la guida, (e il vademecum). mi potranno essere utili da segnalare all'occorrenza :)

    Ciao!
    Lo stile di Artemide

    RispondiElimina
  25. c'è per caso un vademecum aggiornato? strumento utilissimo per fare comunicazione

    RispondiElimina
  26. Certo, lo stanno aggiornando proprio in questi giorni! Appena esce quello nuovo pubblico la notizia!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...