giovedì 18 giugno 2015

My little Pony, Lego e Monopoli: i giocattoli diventano di moda!

Dagli stilisti LEGOizzati ai My little Pony di Luisa via Roma, alla collezione dei designer italiani di Au jour le jour ispirata al Monopoli: la moda e i giocattoli non sono mai stati così vicini!

Campagna Lanvin 2008

I coloratissimi mattoncini LEGO, tanto cari a Lanvin che nel 2008 li ha utilizzati per una delle sue campagne pubblicitarie, pochi mesi fa lo hanno ringraziato dedicandogli uno dei pupazzetti fashion ideati in esclusiva per Harper's Bazaar. In buona compagnia, accanto ad Alber Elbaz di Lanvin, anche Marc Jacobs, Donatella Versace e Karl Lagerfeld. È così che i LEGO sono tornati di moda più che mai. 



LEGO di moda

Dai ricordi legati ai LEGO della prima infanzia, crescendo, si passa ai giochi da tavola. Adrenalinici o cervellotici, non c'era prigione o imprevisto che tenesse: il Monopoli metteva d'accordo proprio tutti. È proprio il Monopoli (ora Monopoly) ad aver ispirato Mirko Fontana e Diego Marquez di Au jour le jour la loro nuova collezione pre fall 2015.  

Grafiche pop a forma di trenini, punti interrogativi, macchinine, lampadine accese e anelli preziosi si trasformano in applicazioni crochet e stampe all-over, ricreando i simboli del tabellone sugli abiti, le felpe, la maglieria il denim ricamato a filo. Così, diventa davvero difficile scegliere cosa fare prima: se regalrsi subito un abito con anelli incorporati o riprendere dalla cantina il famoso tabellone e chiamare gli amici per un revival.

Au Jour le Jour Pre Fall 2015
Agli irriducibili romantici ci ha pensato, invece, Luisa Via Roma che ha scelto arcobaleni e Little Pony per l'undicesima edizione di Firenze4ever, l'evento esclusivo che ha preceduto l'apertura di Pitti Uomo 88.
Una vera e propria mania quella dei colorati unicorni, anche loro usciti dal mondo dei più piccoli per affascinare tutte le età, star comprese. Anche Katy Perry, infatti, confessa di prendere spunto già da tempo proprio dai My Little Pony per scegliere i colori dei suoi capelli.



Dal 13 al 15 giugno 2015, Firenze4Ever, piattaforma digitale ideata dal concept store Luisa Via Roma, ha raccontato la città di Firenze grazie alla collaborazione di brand, fashion blogger e influencer. L’evento, che si tiene due volte l’anno, dà modo di condividere idee e sviluppare nuovi progetti virtuali, con due giornate di servizi redazionali e fotografici dedicati a immortalare le tendenze della prossima stagione nei luoghi più suggestivi della città.

Quest’anno, in collaborazione con Hasbro, Luisa Via Roma ha presentato il progetto Make Kids Happy. Dodici marchi (Balmain, Delpozo, Faith Connexion, Fendi, Kenzo, Manish Arora, Marni, Missoni, Emilio Pucci, Rick Owens, Roberto Cavalli e Versace) hanno personalizzato le riproduzioni giganti dei peluche My Little Pony, trasformandoli in opere d’arte esclusive, all’asta su eBay già dal 15 giugno. L'intero ricavato sarà devoluto a Save The Children per sostenere le operazioni di soccorso e assistenza ai bambini vittime del terremoto che ha recentemente colpito il Nepal.

Un motivo in più per portarsi a casa uno speciale My little Pony, che ne dite?

Fonte: Facebook page Luisa Via Roma
Diane Pernet a Luisa Via Roma - Fonte: Facebook page Luisa Via Roma









3 commenti :

  1. io da piccola adoravo i Little Pony e non posso che adorarli anche ora!
    Alessandra

    RispondiElimina
  2. Li adoravo! Comunque una bellissima iniziativa

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...