venerdì 30 gennaio 2015

Come organizzare una cena tra amiche diversa

Io non avrei più l'età per utilizzare dubsmash, né per fare i pigiama party, ma sapete che c'è? C'è che non è vero proprio per nulla e che tutto dipende da chi incontri nel tuo cammino e da che tipo di indole hai.

Nonostante sia appena diventata mamma mi ritrovo, infatti, a frequentare per lavoro e per piacere ragazze un po' più giovani di me, single o comunque gioiose e super attive, con quel pizzico di frivolezza di cui personalmente ho sempre bisogno. 

E allora mi capita di tornare bambina e di proporre pigiama party (l'ho fatto mentre ero incinta), cene tra amiche o giochi di società (nel periodo natalizio io e Sabrina Musco abbiamo pensato bene di rispolverare "Nomi, cose e città"!).

Non fate mai a meno del vostro spazio. Regalate alle vostre amiche cene semplici, ma speciali perché pensate e organizzate con cura.

Io le accolgo così: truccata ma con grembiule e "guantoni! da combattimento scelti su Dalani.  E poi scelgo complementi e stoviglie semplici, ma rigorosamente lilla (chi è stato a casa mia sa che è davvero tutto di questo colore: lo trovo molto rilassante).


E per cena? Sono onesta, non mi va di fingere quella che non sono: non sono una cuoca provetta e mi piace spendere tempo per curare altri dettagli e non per fare grandi cucinate. E allora preferisco ordinare una bella pizza e dedicarmi a dolcini speciali. L'ultima volta ho scelto i cupcakes alla nutella. Magari non si "abbinano" perfettamente alla pizza, ma tra amiche non ci si formalizza e i cupcakes, dopo qualche foto e condivisione social, quella sera, sono spariti!

Volete farli anche voi? Vi ho scritto la ricetta (valida per 12 cupcakes)

Ingredienti cupcakes alla nutella
Preparazione cupcakes alla nutella
Tra amiche si potrebbe guardare un film, ma io preferisco di gran lunga chiacchiere e risate e poi un bel gioco da tavola. Ultimamente ne ho scoperto uno da adulti (+16) che mi fa impazzire: Cranium! Lo conoscete? A differenza di altri giochi include una grande varietà di attività diverse da compiere tra cui risposta a domande, disegno, canto, mimo e modellazione della plastilina! 

Infine chissà... potremmo improvvisare uno shooting fotografico con i cupcakes rimasti... che ne dite?!


                                                               


giovedì 29 gennaio 2015

Dubsmash, cos'è e come si usa

Non so voi, ma io quando ero piccola mi mettevo davanti allo specchio e doppiavo cantando e ballando le canzoni che mi piacevano.
Sognavo di essere una cantante famosa, lo ammetto.
E se avessi potuto riguardarmi per "migliorarmi", sono sicura che mi sarebbe piaciuto! 

Non devo essere stata l'unica a pensarla così visto il successo della nuovissima e già popolarissima applicazione Dubsmash che ti permette sì di doppiare frasi e suoni di film e canzoni, ma soprattutto di filmarli e condividerli. Praticamente l'evoluzione video del selfie.

Ma come funziona Dubsmash? 


1. Si scarica gratuitamente l’applicazione e s'imposta la lingua in italiano in modo tale da ritrovarsi in archivio gli spezzoni tratti da film, cartoni animati, canzoni e altro nella propria lingua.



2. Se si desidera interagire o condividere le proprie performance all'interno della community è necessario registrarsi (sarà sufficiente inserire e-mail, username e password). Apparirà subito dopo una schermata con tutti i file audio da poter doppiare. Io ho selezionato Aldo, Giovanni e Giacomo e lasciato parlare Topolino di mio figlio aiutandolo un po'... Se la registrazione non ci convince, si può provare e riprovare (andando indietro) finché non si sarà soddisfatti. Dopo di che sarà possibile andare avanti (condividendo o salvando il file) o proseguire perfezionando la performance e aggiungendo un effetto.

3. Tra gli effetti è possibile scegliere se inserire un testo, uno sticker o un "vestito".

4. Per "vestito" si intendono barba, baffetti (perfetti per Topolino) o cappelli (al momento siamo fermi a Natale). Terminata anche questa fase si è pronti per condividere la registrazione sui social o salvarla come video nel proprio smartphone.

5. Si possono sempre controllare gli ultimi file audio aggiunti dalla community, rivedere i propri o caricarne di nuovi ("i miei suoni"). Sarà possibile scegliere tra un'infinità di categorie: internet hits, animali, cartoon, commedue, horror, sports, citazioni assurde, musical, parodie, super eroi, videogiochi, ecc.





















Cosa ne penso: l'app sta spopolando più che altro fra gli adolescenti (milioni e milioni di download). Io non ho l'età, come cantava Cigliola Cinguetti, ma devo dire che quando io e Topolino ci siamo cimentati nelle registrazioni per scrivere questo post, non ho potuto fare a meno di ridere (e parecchio) riguardandomi!

Adolescenti o no, se il gioco vi piace e desiderate diventare i numeri uno del doppiaggio, potete prendere esempio da chi sembra stia spopolando in Italia: la diciannovenne Carlotta Minutillo. Guardatela in questo video!



lunedì 26 gennaio 2015

Tatuaggi gioiello temporanei: arrivano da Los Angeles ma li trovate in Italia da...

Tatuaggi temporanei ispirati ai gioielli: questa la moda che dovrebbe e potrebbe impazzare quest'estate. È sicuramente vero che faranno un grande effetto sulla spiaggia con abbondanti porzioni di pelle scoperta e abbronzata. Ma io non aspetterei l'estate per indossarli e neanche un party speciale, li indosserei sempre: bracciali tattos insieme a bracciali veri e propri, e così per le collane. 

Quelli di Lulu Dk arrivano da Los Angeles, ma c'è chi ha pensato di importarli e Mad Zone a Roma sarà uno dei rivenditori ufficiali. Durante l'evento del 31 Gennaio 2015, ispirato proprio al mondo dei tattos e organizzato in occasione di AltaRoma, tutti avranno modo di provarli e acquistarli! 

tatuaggi belli, tatuaggi piccoli, tatuaggi alessandra amoroso, tattoo,
Tatuaggi gioiello temporanei by lulu dk
tatuaggi belli, tatuaggi piccoli, tatuaggi alessandra amoroso, tattoo,
Tatuaggi gioiello temporanei by Flash Tattoos
Durano circa 4-6 giorni, naturalmente meno si tratta quella parte del corpo con sapone, creme solari, lozioni o oli e più durerà. 

Si applicano semplicemente come (non è molto cool da dire, ma è così) i tatuaggi che uscivano dai pacchi di patatine, li ricordate?? È sufficiente inumidire la parte del corpo con un po’ d’acqua e poi tendere bene la pelle prima di applicarlo. Il tatuaggio si posiziona sulla pelle tenendo un panno bagnato premuto per circa 30 secondi. Poi si stacca la pellicola e si pressa delicatamente con lo stesso panno umido. Meglio aspettare una decina di minuti prima di fare grandi movimenti con quella parte del corpo per far fissare perfettamente il tatuaggio evitando di fargli prendere brutte pieghe. 

Per rimuoverlo basterà dell'olio e uno strofinaggio delicato.


tatuaggi belli, tatuaggi piccoli, tatuaggi alessandra amoroso, tattoo,
Tatuaggi gioiello temporanei by Flash Tattoos
Tutte le altre foto all'interno di questo articolo riprendono, invece, i tattos (quasi identici a quelli di Lulu dk) di Flash Tattoos che potete ordinare sul sito ufficiale: vengono spediti entro un giorno lavorativo e arrivano circa dopo una settimana.

tatuaggi belli, tatuaggi piccoli, tatuaggi alessandra amoroso, tattoo,
Tatuaggi gioiello temporanei by Flash Tattoos
tatuaggi belli, tatuaggi piccoli, tatuaggi alessandra amoroso, tattoo,
Tatuaggi gioiello temporanei by Flash Tattoos
tatuaggi belli, tatuaggi piccoli, tatuaggi alessandra amoroso, tattoo,
Tatuaggi gioiello temporanei by Flash Tattoos 
tatuaggi belli, tatuaggi piccoli, tatuaggi alessandra amoroso, tattoo,
Tatuaggi gioiello temporanei by Flash Tattoos
Dopo averli provati saprò dirvi se la spesa (che si aggira intorno ai 20 euro) vale l'impresa o se il tatuaggio va via troppo rapidamente!



mercoledì 21 gennaio 2015

Chiara ferragni scarpe nuova collezione: tripudio di glitter e american fast food!

Scattata a Los Angeles, Chiara Ferragni ha presentato pochi giorni fa la nuova collezione di scarpe primavera/estate 2015 che porta la sua firma e che le ha fatto guadagnare un altro bel primato (oltre quello di essere la fashion blogger italiana più famosa nel mondo). 

Recentemente, infatti, la celebre rivista "Forbes" ha stilato una classifica degli under 30 più influenti e nella lista c'era lei, unica italiana: la blonde salad che oggi ha 27 anni e che da fashion blogger è diventata brand di se stessa e shoes designer, dichiarando un reddito di circa 8 milioni di dollari. 

E allora ecco le famose scarpe che hanno contribuito a renderla un'imprenditrice di grande successo.

Nuova collezione SS 2015 scarpe Chiara Ferragni

Qualche piccola new entry e finalmente qualche tacco alto. Lei ne indossa di strepitosi, ma la scorsa collezione era stata un tripudio di slip on e slippers (che sta per pantofole) che stanno bene, ahimè, solo a chi è slanciata e ha gambe molto magre.

Immancabile il suo marchio di fabrica, l'occhiolino (modello flirting), così come le labbra e il rossetto (modello make-up) "stampe" cucite sopra un mare di glitter. Le new entry ci fanno intuire la grossa influenza che Los Angeles  - la sua nuova fissa dimora- sta avendo su Chiara: è decisamente American fast food party con i modelli burger & fries, hot dog & soda e pop corn & coke.

Potete decidere la stampa (su vernice) che desiderate e portarla in giro indossando questa primavera estate 2015 slippers, slip onespadrillas, flat o pumps!

Scarpe Chiara Ferragni SS 15 - Slippers - 165€
Campagna fotografica nuova collezione SS 2015 scarpe Chiara Ferragni

Scarpe Chiara Ferragni SS 15 - Slip on - 165€  - Espadrillas da 170€ a 195€

Scarpe Chiara Ferragni SS 15 - Modello Pumps -da 285€ a 300€

Campagna fotografica nuova collezione SS 2015 scarpe Chiara Ferragni
Sulle spider no... troverete solo glitter e basta (solo...)


Scarpe Chiara Ferragni SS 15 - Modello Spider - 275€

La grande (e bella) novità della stagione? Le sneakers "Cameron" multicolor in camoscio, con interno e suola in pelle.

Scarpe Chiara Ferragni SS 15 - Sneakers - 245€

Ho potuto toccare le scarpe di Chiara con mano e posso dire, anche dopo aver visto il video che riprende la fabbrica italiana dove le scarpe di Chiara Ferragni vengono assemblate, che la qualità giustifica il prezzo un po' altino delle scarpe, meno la fantasia dei modelli.

Voi quale modello comprereste e che ne pensate?



martedì 20 gennaio 2015

DA IDA G A L A T I A IDA MORETTI

Questo post probabilmente verrà cancellato in un altro luogo virtuale, ma visto che al momento si pubblica in automatico anche sul mio clone, scrivo per denunciarlo, scrivo affinché anche lui/lei legga i commenti dei miei colleghi, scrivo per chiedergli perché persone come lui/lei decidono di fare questo tipo di "lavoro".





Scrivo per chiedergli se gli è stato commissionato (ma non credo di valere a tal punto), per cercare di fargli sapere (seppure io abbia il vago sospetto non si intenerisca per nulla) che il blog per una generazione in difficoltà rappresenta spesso una salvezza alla quale ci si aggrappa con le unghie e con i denti e a volte, ma solo a volte, quell'ancora si trasforma in più di una speranza e ti regala una nuova vita, nel mio caso una seconda vita.

E allora tu, fantomatica Ida Moretti, che se tento di scrivere il mio cognome si tramuta subito in Moretti nel tuo mondo, perché hai deciso di tentare di rovinare il lavoro degli altri, le speranze e l'impegno di persone come me?

Oggi siamo tutti qui a chiederti... cancella tutto e dimentichiamo... che è meglio.

Ti perdono

With Love

I D A G A L A T I 

lunedì 19 gennaio 2015

Matrimoni vip del 2014: tutti gli abiti da sposa

Quale stilista ha vestito chi e qual'è il migliore abito da sposa vip dell'anno? Scopritelo in questa carrellata dove non ci si esime dal dare qualche voto personale...

I vip che inaugurano la stagione dei matrimoni il 2 gennaio 2014 sono Kaley Cuoco, star della sitcom The Big Bang Theory e Ryan Sweeting, giovane tennista con cui si era fidanzata solo tre mesi prima. L'abito da sposa di Ryan Sweeting è rosa che più rosa non si può, ma porta la firma della designer Vera Wang e con lei è impossibile sbagliare! Certo è che rispetto all'originale, l'aver tolto il maxi fiore ha fatto sì che all'abito di Ryan mancasse decisamente quel tocco in più. Promosso comunque per l'audacia!

abiti da sposa vip, abito sposa Ryan Sweeting

Per la modella Cristina De Pin, sposatasi con il calciatore Riccardo Montolivo, è stato Roberto Cavalli a disegnare il suo abito a sirena tempestato di Swarovski. Semplice ed elegante lo promuovo, "collarino" a parte.

abiti da sposa vip, abito sposa Cristina De Pin

Poppy Delevingne, sorella della super top model Cara, si è sposata con James Cook con un abito semplice, di classe e un po' shabby, firmato Chanel, già visto indosso a Blake Lively nel 2009 alla premiere del film Green Lantern. Senza subbio delicato e romantico, non valorizza troppo il suo corpo, ma è decisamente adatto al suo viso e alla sua figura "apparentemente" angelica.

abiti da sposa vip, abito sposa poppy delevingne, chanel

E poi arriva l'esplosiva Kim Kardashian che ha sposato Kanye West in Givenchy. Di profilo l'abito a sirena potrebbe anche donarle (solo perché il suo sedere era di dimensioni "normali" ai tempi); il pizzo è sempre molto elegante, ma il davanti mi lascia esterefatta visto l'effetto "bavaglio" che proprio non va. Bocciato.

abiti da sposa vip, abito sposa kim kardashian

Per Elena Santarelli, Alberta Ferretti ha disegnato due bellissimi abiti da sposa: per la cerimonia un abito bustier in chiffon di seta con intarsi in pizzo francese e ampia gonna con lungo strascico. Per il party, invece, una mini tuta di pizzo con un’ampia gonna applicata in chiffon di seta. Raffinata prima, sensuale dopo... il marito non avrebbe potuto desiderare di più...!

abiti da sposa vip, abito sposa elena santarelli, alberta ferretti
Doppio abito da sposa per Elena Santarelli firmati da Alberta Ferretti
abiti da sposa vip, abito sposa elena santarelli, abiti sposa alberta ferretti

abiti da sposa vip, abito sposa elena santarelli, alberta ferretti

Anche la fashion blogger Olivia Palermo ha optato per gambe scoperte (shorts bianchi) e gonna di tulle. Ma aver accompagnato l'outfit (è proprio il caso di dirlo) con un maglioncino color crema e scarpe blu elettrico come il fazzoletto e la cravatta del marito modello Johannes Huebl, la rendono senz'altro la sposa più anti convenzionale dell'anno, ma non per questo poco elegante. Loro sì che fanno parte del fashion system e si vede. Insieme erano perfetti. Candidi.

abiti da sposa vip, abito sposa olivia palermo

Marica Pellegrinelli sposa Eros Ramazzotti con un abito che appartiene alla collezione P/E 2014 Valentino Haute Couture già visto addosso a Katy Perry in occasione dei Grammy Awards. Il vestito di Marica, però, ha subito delle modifiche rispetto al modello visto in passerella (e indosso a Katy). Il corpetto in tulle con bustier drappeggiato è stato reso meno trasparente rispetto al modello originale. Per la gonna modello tutù, impreziosita da un ricamo di note musicali e frasi tratte dalla Violetta di Verdi, invece, sono state inserite frasi tratte dalla canzone Due Mondi di Lucio Battisti: Cade l'acqua ma non mi spegneVoglio te, una vita, far l'amore nelle vigne, l'amore è qualcosa di più, La luce che ti sfiora.
Capisco la correlazione con il mondo della musica del consorte, ma l'abito fa poco sposa e più gran galà... non mi convince del tutto.

abiti da sposa vip, abito sposa marica pellegrinelli, valentino abiti sposa

Laura Chiatti per il suo abito da sposa ha scelto Prada. Scollatura profondissima con spalline in chiffon, scende aderente sui fianchi per poi allargarsi sul fondo in spicchi ricamati con pietre e pizzi. Lo stile è molto boho chic e mi ricorda un po' l'abito da sposa scelto da Kate Moss, ma quello di Laura fa un po' troppo camicia da notte sexy. Rimandato.

abiti da sposa vip, abito sposa laura chiatti, prada abiti sposa

Scollatura vertiginosa anche per Ludovica Caramis che ha sposato il calciatore Mattia Destro con un abito che ha avvolto le linee sinuose del suo corpo con un preziosissimo pizzo bianco e - parzialmente - coperte con un velo lunghissimo. Super sexy ma decisamente bellissima!

abiti da sposa vip, abito sposa ludovica caramis

Angelina Jolie per il suo gran giorno sceglie Versace & figli (suoi). L'abito è Versace, ma il velo, è made by my children! L'abito da sposa di Angelina Jolie, infatti, è solo all'apparenza semplice: il velo e il retro della gonna sono stati decorati con dozzine di disegni realizzati dai sei figli e ricamati uno ad uno dal sarto storico dell'atelier Versace Luigi Massi.
Bella l'idea, anche se il risultato finale non mi convince fino in fondo.

abiti da sposa vip, abito sposa angelina jolie, versace abiti sposa

È la volta di Caterina Balivo e del suo abito rigorosamente bianco, anni Cinquanta, con sottogonna in tulle, decorato da un grosso fiocco. Nessuno stilista per lei, tutto low profile, nessuna vendita di esclusiva e acquisto dell'abito addirittura su internet! Semplice e grazioso.

abiti da sposa vip, abito sposa caterina balivo

Elisabetta Canalis ci aveva ingannati: inizialmente il suo abito (Alessandro Angelozzi Couture) sembrava casto e smielatamente vaporoso. In realtà la forma sinuosa dell'abito a sirena era coperta da una pesante stola in tulle e da un velo di pizzo lungo ben quattro metri. L’abito, del valore di 15.000 euro, è stato messo all’asta sulla piattaforma benefica charitystars e aggiudicato per 5.500 euro. I proventi sono stati devoluti a Criaturas, comunità di accoglienza per minori che opera ad Alghero.


abiti da sposa vip, abito sposa elisabetta canalis

abiti da sposa vip, abito sposa elisabetta canalis

abiti da sposa vip, abito sposa elisabetta canalis


L'abito da sposa dell'avvocatessa libanese Amal Alamuddin, convolata a nozze con George Clooney, è stato ideato dallo stilista Oscar de la Renta.  
Bianco, romantico, sofisticato, aveva un prezioso bustino in pizzo francese, arricchito da strass e perle anche su tutta la lunghezza.

abiti da sposa vip, abito sposa amal alamuddin, oscar de la renta

Io però sono rimasta piacevolmente (e maggiormente) attratta da quello indossato il giorno successivo, durante la prima uscita ufficiale da signora Clooney: un minidress in pizzo riccamente ricamato firmato Giambattista Valli Haute Couture Primavera-Estate 2014.  Qualche ritocco sul colore e sarebbe stato anche un perfetto abito da sposa, forse non per una personalità come la sua però. Comunque eccezionale.

abiti da sposa vip, abito sposa amal alamuddin, abiti sposa giambattista valli

Di Giambattista Valli, invece, l'abito da sposa scelto da Alessia Marcuzzi. Asimmetrico, tutto decorato con una fittissima trama floreale, più corto e sbarazzino sul davanti e lungo e romantico dietro. La gonna, composta da diversi strati di tulle rende il vestito vaporoso al punto giusto. L’abito appartiene alla collezione Haute Couture 2013 e io lo promuovo a pieni voti: ha la personalità di Alessia e scopre il suo punto forte: le gambe!

abiti da sposa vip, abito sposa alessia marcuzzi, abiti sposa giambattista valli

Michelle Hunziker ha invece scelto Antonio Riva per sposare Tomaso Trussardi. Lui, in classico completo scuro, lei raggiante in un vaporoso e romantico abito cipria. Belle le rose tra i capelli e il viso pulito, ma non eccezionale l'abito, un po' troppo pieno di fronzoli a parer mio, specie considerate le linee pulite, lineari e raffinatissime a cui Antonio Riva ci ha da sempre abituati.

abiti da sposa vip, abito sposa michelle hunziker, abiti sposa antonio riva

Solange Knowles, sorella di Beyoncè, si sposa con il suo video director Alan Ferguson in tuta da sposa. Nei vari momenti del suo matrimonio ha cambiato ben 3 modelli, tutti firmati Stèphane Rolland.
Per la cena prenuziale, ha indossato una tuta di Stéphane Rolland Haute Couture Spring 2014, a una gamba, con mantella.
abiti da sposa vip, abito sposa solange knowles, abiti sposa stephane rolland, tute da sposa
Prima e terza tuta da sposa indossata da Solange Knowles
Il giorno delle nozze, invece, per raggiungere la chiesa decidono di prendere una bicicletta ciascuno, il che ha quasi costretto a scegliere una mise comoda. Eccola indossare una seconda tuta molto scollata con mantella e ampia apertura sulla schiena in jersey di lana e crepe di seta, dalla collezione Stéphane Rolland Fall 2012

abiti da sposa vip, abito sposa solange knowles, abiti sposa stephane rolland, tute da sposa

Il terzo cambio, per il party post-nuziale, l'ha vista scegliere una tuta dalla collezione Stépane Rolland Spring 2014 Haute Couture, leggera, con una scollatura super audace e una doppia mantella. A lei il merito di avermi fatto scoprire una così ampia varietà di tute da sposa!

La lunga carrellata si conclude con la data del 19 dicembre, giorno in cui il tronista di Uomini e donne Aldo Palmeri, ha sposato Alessia Cammarota che ha scelto un abito da sposa prettamente classico: corpetto a vita bassa con inserti in swarovki e gonna ampia in tulle. L'abito non è particolarmente interessante, ma le dona.

abiti da sposa vip, abito sposa alessia cammarota

Ora a voi: qual'è l'abito da sposa vip migliore dell'anno?


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...