lunedì 18 gennaio 2016

Il Paradiso delle Signore: è subito nostalgia di moda e modi degli anni '50

Avete qualche appuntamento il lunedì sera? Io uno imperdibile, già dai primi di Dicembre.

Tutti gli appassionati di moda e le nostalgiche amanti del vintage (degli anni '50 in particolare) non possono proprio perdere la serie televisiva Rai dell'anno: Il Paradiso delle Signore.



Sapevate che la prima sfilata di moda italiana nasce il 12 febbraio 1951? Il Paradiso delle Signore, in qualche modo, racconta anche questo.

La serie, ispirata al romanzo di Emile Zola Al Paradiso delle Signore, è ambientata proprio nella Milano degli anni ’50, gli anni del dopoguerra, quelli dell'emancipazione della donna che inizia a lavorare e a sognare di poter fare grandi cose, quelli del boom economico con l'invenzione della televisione e l'evoluzione delle aziende, come quelle di un grande magazzino all'avanguardia che ci vede lungo e assume un team di brillanti pubblicitari per trovare nuove strategie di vendita (come l'idea di una donna vera in vetrina al posto dei soliti noiosi manichini) per attirare in negozio più Signore possibili.


Ne Il Paradiso delle Signore il ‘bello’ diventa, così, alla portata di tutti e la moda anni '50 si mostra con forza diventando, oggi, più desiderabile che mai.

Gli abiti anni '50 indossati dalle protagoniste della serie fanno sognare ad occhi aperti. Da quelli preziosi ed eleganti della ricca figlia del banchiere Andreina Mandelli...


... a quelli moderni della pubblicitaria anticonformista Elsa...


... fino a quelli più sbarazzini e allo stesso tempo curati e seducenti, indossati dalla protagonista Teresa e dalle sue colleghe commesse de Il Paradiso.



Tipiche degli anni '50 sono le camicette abbottonate fino al collo con una cintura intorno a una gonna a ruota a vita alta. Un tocco di colore donato da un piccolo foulard legato al collo, ballerine piedi e coda di cavallo. Tipici anche gli abiti che mettono in evidenza il punto vita con allacciatura dietro al collo e ampia scollatura. I pattern in voga: i pois o le tinte unite. 

Estremamente femminili le commesse de Il Paradiso mentre indossano con attenzione meticolosa, nel loro spogliatoio, i loro indumenti intimi sotto la divisa: dalle sottovesti ricamate in pizzo e seta, ai costosissimi collant 15 denari con reggicalze.
Si prendevano un tempo per tutto "ciò che non si vede" che oggi raramente riusciamo a dedicare a noi.



E sul blog dedicato alla serie televisiva, una preziosissima chicca direttamente dall’archivio Rai – La storia siamo noi: il video della prima sfilata italiana e l'intervista al marchese Giovanni Battista Giorgini che, nel febbraio del 1951 ha organizzato la prima sfilata italiana a Firenze riscuotendo grandissimo successo ed esportando il Made in Italy in tutto il mondo.

Sono quegli gli anni in cui nasce anche il sistema delle taglie e il prodotto confezionato viene distribuito proprio nei grandi magazzini.

Godetevelo a questo link.


La Rai manda in onda stasera Lunedì 26 gennaio 2015 l'ultima puntata. Se avete perso il resto, potete sempre recuperare sul sito dedicato alla serie.

Se, invece, ne sentite già la nostalgia, sappiate che su NETFLIX esiste una serie prodotta dalla BBC nel 2012  - "The Paradise" - tratta sempre dallo stesso libro, ma decisamente diversa, a partire dagli anni in cui è ambientata. Potete leggere di più qui.



Guardatela e ditemi quale preferite. Io non ho dubbi!!

Enjoy!


10 commenti :

  1. oddio anche tu?? !! ? Io esco pazza!!! rosaria

    RispondiElimina
  2. mi sa che devo iniziare a vederla questa serie!

    RispondiElimina
  3. Anche io ho visto qualche puntata, adoro l'eleganza e la classe degli anni 50!! baci
    Federica - Cosa Mi Metto???

    RispondiElimina
  4. quanto mi piace!!!!

    http://www.thefashionprincess.it

    RispondiElimina
  5. io non ho visto questa serie, ma adoro gli anni 50!
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Che belli questi abiti, gli anni '50 sono tra i miei preferiti!!

    RispondiElimina
  7. Non la seguo ma gli abiti sono davvero splendidi!

    RispondiElimina
  8. non l'ho mai visto ma tutti questi outfit sono una favola! :D

    RispondiElimina
  9. come già scritto lo seguo sopratutto perchè c'è Giuseppe Zeno :)

    RispondiElimina
  10. La vedo dall'inizio ed è stato subito amore per quelle gonne a ruota!! Mi incanto davanti la tv!


    http://diversamenteallamoda.com

    Carmelita

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...