venerdì 8 gennaio 2016

Louis Vuitton primavera estate 2016: per la sua nuova campagna la testimonia è virtuale

Louis Vuitton presenta Series 4, la nuova campagna pubblicitaria primavera estate 2016, scegliendo per la prima volta una testimonial virtuale: la famosa eroina dai capelli rosa del video-game Final Fantasy XIII. Si chiama Lightning ed è realizzata per l'occasione da Square Enix, creatore di video giochi e manga giapponesi (terzo "fotografo" d'eccezione di questa Serie).


A posteriori non possiamo che dire che la scelta di un eroina virtuale sia completamente azzeccata, quasi naturale, considerando quanto ce la ricordasse nella sfilata di Parigi. 

La nuova donna della galassia Louis Vuitton è una combattente, forte e coraggiosa. Conserva la sua femminilità, scopre le gambe, ma ricorda "Matrix" quando indossa il completo di pelle rossa, o "Hunger Games" quando sceglie una canotta con inserto in piume o una giacca in pelle che sembra nascondere un tubo porta frecce.


I capelli rosa avevano già fatto capolino nella sfilata della collezione primavera estate 2016, ispirata - ammette Nicolas Ghesquière - alla camaleontica attrice coreana Doona Bae, scoperta nel film “The Host”. "Avevo la sua immagine chiaramente in testa nel dare vita a questa collezione: Doona Bae irradia forza e sensibilità artistica che corrispondono ai valori della Maison” - aveva dichiarato.


Ed ecco che oltre a Lightning, protagonista virtuale della campagna Louis Vuitton Series 4, viene scelta proprio l'attrice Doona Bae, fotografata da Juergen Teller, insieme a Jaden Smithattore e cantante figlio di Will Smith fotografato, invece, da Bruce Weber.
Jaden, che non ha nessun problema a indossare una gonna, esprime secondo la Maison, un messaggio molto interessante sull’integrazione del guardaroba maschile e femminile e diventa così simbolo di una nuova generazione cultrice della libertà stilistica che da stravagante diventa normale.  
Jaden Smith per Louis Vuitton
Doona Bae per Louis Vuitton

Che cos'è la "Serie" di Louis Vuitton?

Dopo Marc Jacobs, il nuovo Direttore Creativo delle Collezioni Donna di Louis Vuitton, Nicolas Ghesquière, ha deciso di esplorare nuovi territori per la campagna pubblicitaria della sua prima collezione Autunno Inverno 2014-15, coinvolgendo per la prima volta tre fotografi contemporaneamente: Annie Leibovitz, Bruce Weber e Juergen Teller.

I tre, messi insieme, hanno così dato vita a una vera e propria Serie, la numero 1, tanto per iniziare. Una selezione di immagini ispirate dalla collezione simili a un cortometraggio. 

Tre storie fotografiche separate scattate nello stesso giorno, ma in location differenti. Tre storie che si ricollegano in modo sottile alla cifra stilistica di Louis Vuitton e a ciò che ha ispirato la collezione di Nicolas Ghesquière.

Non una semplice campagna ma, per la prima volta, un vero e proprio viaggio.

Il titolo “Series 1” suggeriva chiaramente che la campagna avrebbe continuato su questa scia. Le foto dei 3 fotografi sono state messe insieme in pagine doppie. Sotto ogni foto la didascalia dei protagonisti. 
Serie 1 - Louis Vuitton

Serie 2 - Louis Vuitton

Serie 3 - Louis Vuitton
Quale sarà il futuro della serie numero 5? Anche il mondo della moda sarà sempre più virtuale? Le modelle in carne e ossa, forse, iniziano a chiederselo...


Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...