martedì 16 febbraio 2016

Scarpe particolari: quelle di Vittorio Camaiani sono al contrario (e volano al Micam)

Avere il privilegio di assistere a una sfilata vuol dire soprattutto riuscire a guardare da vicino le fattezze e tutti i dettagli di un capo.

Quando ci si lamenta del mancato posto in prima fila le ragioni sono tendenzialmente due, una giustificata, una un po' meno. Quella ingiustificata è legata alla sensazione di riuscire a sentirsi sufficientemente importante da "meritare" una prima fila.

Quella giustificata c'entra con il fatto di poter riuscire a vedere ogni singolo dettaglio del capo che sfila. Come le scarpe per esempio.

È stato bello, durante le sfilata di Altaroma, accorgermi con stupore dei piccoli e grandi dettagli che un'artista-stilista come Vittorio Camaiani aveva pensato per la sua nuova collezione ContrariaMente.

Collezione ContrariaMente. Foto credit: Valerio Canini
Ho guardato i piedi delle modelle e ho scoperto che davvero tutto era stato pensato al contrario. Anche le ballerine, che sembravano avere delle calle appuntate e che, invece, altro non erano che tacchi "mancati".

Sono subito corsa in backstage a fotografarli e lanciarli su Instagram, felice di aver scovato una chicca preziosa.


Sono doppiamente felice di sapere che quelle scarpe che perdono il tacco, su cui avevo da subito posato gli occhi, sono volate a Milano ed entrate in produzione (non tutto quello che sfila ci va).

Domenica 14 febbraio, infatti, la ballerina con il tacco in testa è stata presentata al Micam (14-17/02) all'interno dello Stand D27-29 dell'azienda Lella Baldi, produttrice delle scarpe Vittorio Camaiani. Così sarà fruibile al mondo un'idea di donna che vivendo una vita di corsa non perde la sua femminilità...

Camaiani ci augura così una "buona corsa".

Credit: Alessandro Calligaro


1 commento :

  1. Cute shoes :)
    BLOG M&MFASHIONBITES : http://mmfashionbites.blogspot.gr/
    Maria V.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...