martedì 1 marzo 2016

Dolce e Gabbana Inverno 2016: la collezione ispirata alle favole

I sogni sono desideri  - cantava Cenerentola nel lontano 1950. Anche lei sognava un vestito che non poteva permettersi, ma che appariva fondamentale per la conquista del principe azzurro.

Le cose, dopo tutto, sono così cambiate a distanza di tanti anni?

No, continuiamo ancora a sognare abiti proibitivi e continuiamo ancora a pensare che, in qualche modo, quello e proprio quello, ci cambierebbe un po' la vita.

E se è irraggiungibile, il suo valore ai nostri occhi aumenta.

Ecco perché Dolce & Gabbana ha aperto così il suo sipario: in scena, la collezione Autunno/Inverno 16-17, tra carrozze dorate, libri di favole e letti che, però, ti tengono ben desta.




Se l'amore universale per la mamma (collezione A/W 2015) aveva conquistato il cuore di tutti, le favole hanno fatto tornare bambini proprio tutti gli invitati alla sfilata, tenutasi Domenica 28 Febbraio 2016 durante la Milano Fashion Week.



E se indossare Dolce & Gabbana poteva farci sentire già privilegiati, adesso potrebbe darci ancora qualcosa in più...


Potremmo sentirci a tutti gli effetti principesse moderne, con amici topini che finiscono addosso gli ultimi ritocchi, soldatini che ci tengono compagnia ricordandoci gli impegni del giorno, e specchi che ci ricordano che le più belle del reame siamo noi





Nessuna corona in testa: tornano di moda i cerchietti!

In testa, la coroncina sarebbe stata davvero banale. Ci si addice meglio un grande cerchietto, impreziosito da fiori, applicazioni e - occhio al particolare - frangia colorata incorporata!


I capi spalla sono volutamente "over", quasi a creare un effetto mantello. 



Ma non mancano neanche i classici abiti che ricordano soltanto Dolce & Gabbana: nessuna principessa, solo una sensuale e intraprendente.



Per continuare a sognare e coccolare il nostro lato bambino, mentre siamo impegnate a conquistare il nostro mondo, a volte, può bastare un sogno... e una borsa Unicorno che ci rammenti la direzione.





1 commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...