venerdì 11 novembre 2016

Jean Paul Gaultier per OVS: anteprime e curiosità

E ci risiamo: un altro big della moda prestato a una grande catena di fast fashion: Jean Paul Gaultier per OVS.

E in tanti subito a dire che OVS avrebbe copiato l'idea di H&M, in troppi - forse troppo giovani - non ricordano il primo lontano esperimento di OVS (allora Oviesse) con il grande Elio Fiorucci e la collezione Baby Angel (anzi, forse non tutti sanno che lo store in San Babila a Milano di H&M prima era proprio di Elio Fiorucci che si trovò costretto nel 2003 a cederglielo).

Poi, per OVS, fu la volta delle collaborazioni con Costume National (un accordo di co-branding stipulato nel 2011 durato solo un anno), Matthew Williamson (con il progetto F4YG #Fashion for Young Generations), Kristina T (capsule collection "Ti per Te” dedicata alla lingerie ed al beachwear nata nel 2012) e Alberto Aspesi (per una collezione di piumini, 2013).



                                      Leggi la storia di Elio Fiorucci e della sua Love Therapy

Ma torniamo a noi: "La creatività ironica e ribelle di Jean Paul Gaultier s'intreccia con la moda democratica di OVS dando vita a una collaborazione stilistica da cui è nata la capsule collection Jean Paul Gaultier per OVS" - così recita il comunicato stampa.

Jean Paul Gaultier per OVS
E continua: "Gli scacchi assieme alle carte da gioco sono uno dei temi della collezione - mentre figure che richiamano il Re, la Regina, l'Alfiere, il Cavallo e la Torre emergono verso un cielo azzurro attraversato da nubi leggere. In questo mondo surreale irrompe il marinaio con la maglia a righe e il tipico cappello bianco, giocoso e ironico simbolo dell'irriverenza di Jean Paul Gaultier".

Lo conoscete tutti? Jean Paul Gaultier è sicuramente tra gli stilisti più eclettici e scanzonati del nostro tempo: le righe alla marinière rapprensentano la sua impronta stilistica e le sue provocazioni ironiche hanno contribuito al successo di star come Madonna (ricordate il corsetto con reggiseno a punta? È proprio opera sua!).


La sua capsule collection sarà in vendita on line su OVS.it dal 18 novembre e in una selezione di negozi dal 19 novembre. I pezzi della collezione saranno 60.




Jean Paul Gaultier per OVS
Sul sito ufficiale non è ancora possibile prendere bene visione dei capi (ma io vi mostro qualcosa in anteprima. Così come non ci è ancora dato sapere quali saranno i negozi selezionati.
Continuate a seguire questo articolo: lo aggiornerò non appena avrò news rilevanti. Vi lascio, per il momento, alle immagini.

Jean Paul Gaultier per OVS
Abiti Jean Paul Gaultier per OVS
Sporty chic style Jean Paul Gaultier per OVS
Abiti e trasparenze Jean Paul Gaultier per OVS
Tailleur Jean Paul Gaultier per OVS
Si mormora che i pezzi forti siano i copricapi già sfoggiati dalla testimonial Bianca Balti e dall'attrice Matilde Joli...



Voi che ne pensate? Le anteprime vi convincono?
Io aspetto di pronunciarmi quando potrò guardare e toccare con mano, così come ho fatto con Kenzo x H&M.

E allora continuate a seguire questo post!

Aggiornamento: ecco il link dove acquistare a partire da oggi 18 Novembre! Buono shopping!


3 commenti :

  1. mi incuriosisce molto...:)

    http://moonmode.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. A me J.P.Gaultier piace moltissimo in generale ma non sono convinta di questa collaborazione, soprattutto per OVS.

    Carmelita
    http://www.styleoffmymind.com

    RispondiElimina
  3. Fiorucci, che ricordi.
    La moda di una volta, che era legata allo stilista, alla sua storia.
    Chiusa parentesi, questa collezione non è il mio genere, è lontana dal mio stile :)

    E' interessante il trench lungo dietro, questo si che è originale e potrebbe piacermi.
    Anche il cappotto lungo con zip corta laterale ha un suo stile, ma lo vedo meglio con sotto un leggings, o meglio ancora con un pantalone a sigaretta di un bel tessuto, per un effetto più elegante :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...