to top

Abiti Sanremo 2017: ai voti tutti i look femminili della quarta puntata

Sanremo 2017 tutti gli abiti del Festival di Sanremo della quarta serata. Siamo quasi al rush finale e in tanti avevano perso la speranza di vedere Maria “risorgere”. E invece, forse forse…

Abiti della quarta serata di Sanremo: Promossi e bocciati

Maria De Filippi voto 5 in Givenchy 


Vuoi vedere che proprio quando avevamo perso tutte le speranze Maria recupera? Sicuramente il migliore delle 4 serate finora. Il primo.
Poi avrà deciso che era troppo, che ci aveva accontentato e che era giunta l’ora di tornare al look comfy: camicia in popeline e pantaloni da smoking. Perché a lei piace cosí.
Marí, devo fare una media.

Chiara voto 10 in Melampo


Il mio voto non cambia. Chiara è diventata davvero tanto bella. L’abito è molto simile a quello nero della prima serata, cambia il colore e il taglio delle maniche. Elegante e raffinata quanto basta.



Marica Pellegrinelli voto 9


Molto belli gli orecchini che poi diventano anelli. E comunque c’è poco da fare: quando il fisico ti aiuta, tutto è più facile. Non posso dire che bene. 9 perché era troppo facile fare bene. Per tutte e tre le uscite (praticamente la valletta della serata). Abiti Versace Couture.

Marica Pellegrinelli in Versace Couture



Fiorella Mannoia voto 8 in Antonio Grimaldi

Fiorella torna a indossare lo smoking e dopo ieri dico che forse ha fatto bene. Il rever impreziosito da pietre swaroswky ha reso il completo prezioso. Però ho da dire una cosa: ma visto che i capelli sembrano sempre tagliati all’altezza del collo (chiamasi LOB), perché si ostina a fare quel mini codino alla Baggio?



Antonella Clerici voto 6

Spigliatissima (capisco perché anni fa le avevano assegnato l’intera conduzione del Festival di Sanremo), bel viso, gioielli preziosi, regali, ma delicati firmati Crivelli. L’abito? Diciamo solo che approvo la forma e il taglio dell’abito (meglio fasciare un fisico morbido come il suo). Per il resto fa un po’ troppo damigella (e infatti a vestirla è proprio un atelier per cerimonie).

Lodovica Comello voto 8 in Vivetta

Questa volta la lunghezza del vestito è quella giusta per tutti? Ho un debole per lo stile sbarazzino di Vivetta e Lodovica ci sta benissimo.

Paola Turci voto 7 in Stella McCartney


Direi che possiamo ritenerci soddisfatti: almeno ha cambiato colore e scelto un accessorio adeguato. E forse, meglio senza reggiseno che con quello sbagliato. Questa volta la promuoviamo, che dite? Elegante. E poi il bianco le sta molto meglio.

Bianca Atzei voto 9 in Antonio Marras

Anche Bianca, come Chiara, ha trovato il “suo” designer. Struttura sempre simile: ricami, pietre e tulle, questo più corto degli altri due. Forse il più bello dei tre.

Elodie voto 9

Potreste pensare sia troppo esagerata e invece credo sia finalmente giusta! Moderna e futuristica, non le do il massimo solo perché si vedeva non fosse completamente a suo agio. L’abito è firmato Wunderkind e i gioielli sono di Bernard Delettrez.

 

Giusy Ferreri voto 2

Lo vedete, so essere generosa, ma il fatto che Giusy come Maria de Filippi, abbia scelto di vestirsi da sola non la premia. Sto per dire una cosa cattivissima e non è da me: il maculato (a lei tanto caro) insieme alla catenina che allaccia l’abito fa davvero mercato. E poi la sua voce in questa canzone sembra così sforzata che fatico ad ascoltarla. Mi dispiace. Tanto.

Virginia Raffaele voto 11

E poi, inaspettatamente, arriva lei, Virginia Raffaele che vince tutto: regina indiscussa di eleganze e raffinatezza… wow!!

 

Ida

Leave a Comment