to top

Cosa fare a Roma quando piove: i miei consigli che (spero) vi stupiranno

cosa fare a roma quando piove

Cosa fare a Roma quando piove? Scopritelo qui: quattro idee “al chiuso” per vivere la città anche se piove. Quattro modi che hanno reso felice tutta la mia famiglia!

A Roma la pioggia è sempre inaspettata e per questo motivo anche poco gradita. È come se ti scombinasse i piani che fai puntualmente pensando di goderti quel sole che non ti delude mai e quel tepore che a metà mattinata ti fa dire: “Grazie Roma!”. Ma anche a Roma piove. Quasi senza preavviso arrivano i mesi invernali e così, per la gioia di mio figlio, tiriamo fuori le galoche di Peppa Pig e saltelliamo nelle pozzanghere di fango.

Con la pioggia, però, io tendo a perdere ogni desiderio di attività. Con il tempo, però, ho imparato a cercare alternative che non ci rendessero metereopatici. Dunque, se pensate che nei weekend di pioggia romana non ci siano alternative a noiosi pomeriggi casalinghi, preparatevi a ricredervi.

Vivere a Roma ed essere costretti ad aprire l’ombrello? Ecco cosa fare a Roma quando piove!

Di solito si pensa a Roma come a un museo a cielo aperto, una città tutta da scoprire camminando tra vie grandi e piccoli vicoli caratteristici, resi perfetti dal clima mite e sempre soleggiato di questa città.

In realtà Roma offre tanti spunti divertenti e alternativi anche per le giornate di pioggia: spa speciali, musei originali, spettacoli ed eventi innovativi.

Ecco i 4 suggerimenti che ho raccolto per voi.

Cosa fare a Roma quando piove con i bambini

Immaginate una domenica piovosa d’autunno. Metteteci un bambino scatenato di 3 anni e aggiungete una mantellina e un paio di galosce. Ora siamo pronti per uscire. Sì, ma dove andare a Roma quando piove?

Mi piace pensare che una giornata di pioggia e vento, possa trasformarsi per il mio piccolo in una serie di nuove esperienze da provare! E così partiamo all’avventura e, tra un salto in una pozza e la scoperta dell’arcobaleno, arriviamo a TechnoTown.

Da un villino in stile medioevale immerso nel verde di Villa Torlonia si arriva nel mondo della scienza e della tecnologia: TecnoTown è una vera e propria ludoteca del terzo millennio in cui tra giochi e laboratori interattivi i bambini possono scoprire il grande potenziale creativo della tecnologia.

Tra missioni robotiche, viaggi nel tempo ed effetti speciali la pioggia rimarrà solo un lontano ricordo. In alternativa c’è il Guido Reni District che, mentre scrivo, offre ben 5 mostre per grandi e piccoli:

  • Dinosaur invasion
  • Real bodies (alla scoperta del corpo umano)
  • Cosmo discovery (mostra spaziale)
  • Brikmania (il mondo dei mattoncini Lego)
  • Scientopolis (mostra scientifica interattiva)

cosa fare a roma quando piove

Cosa fare a Roma quando piove: relax need (anche con i bambini)

Questo è uno dei miei personali segreti per i sabati piovosi (e non solo per quelli!): un luogo perfetto dove fuggire dai rumori della città, dalle strade affollate, dallo stress e, ovviamente, anche dalla pioggia.

Ho deciso da tempo di condividerlo con voi, perché è stata una scoperta inaspettata e particolarmente preziosa per il mio benessere: sto parlando di Mommy’s beauty Lounge, l’unico centro di bellezza dove potersi concedere una pausa di relax con trattamenti pensati appositamente per le mamme e in cui poter portare anche il proprio bambino che avrà un’intera area giochi pensata per lui, tata inclusa!

Molto più di un centro estestico, Mommy’s Beauty Lounge è un luogo in cui ricevere coccole meritate, senza i sensi di colpa di avere lasciato a casa la famiglia grazie al bellissimo Parco Giochi a cui la SPA è collegato.

Insomma, ecco come si trasforma una giornata grigia in una splendida occasione di relax per le mamme e di divertimento per i più piccoli. Mommy’s Beauty Lounge si trova a Roma in viale Isacco Newton, 43.

Cosa fare quando piove se non avete voglia di uscire

cosa fare a roma quando piove

Leggete.

Il rumore della pioggia, una tazza di caffè fumante, tanto silenzio e quel libro che cercate di terminare da secoli. Cosa manca? Un angolo per la lettura, accogliente e personalizzato, da realizzare proprio in casa! Magari è proprio quello che serve per far sì che anche un cucciolo di uomo segua il tuo esempio!

E allora prima del relax, una domenica di pioggia potrebbe essere il momento ideale per creare il vostro angolino: un’isola felice dove potersi concentrare e lasciare fuori il resto del mondo.

Per organizzarlo basta poco: la luce giusta, una seduta adatta, una base di appoggio e quel tocco personale che lo renderà uno spazio solo vostro.

Io ho iniziato proprio scegliendo una poltrona, che non solo fosse confortevole e bellissima, ma che davvero riuscisse a trasmettermi un desiderio di pace: l’ho cercata poco prima di rimanere incinta, pensando al momento dell’allattamento. Desideravo un pezzo di arredamento che in mezzo al salotto mi ricordasse che, oltre il tram tram quotidiano, ci sono anche io e il mio bisogno di sedermi. Me stessa e basta.

Senza dover mettere piede fuori di casa (visto la pioggia!) ho trovato qui tantissime idee firmate Bonaldo che mi hanno particolarmente stuzzicata, compresa la poltrona su misura per me: design moderno, ma confortevole dai colori pastello.

Ho completato il mio angolino con una nuova lampada da terra che ricordasse un Muffin (le mie fissazioni), una quote ispirata alla lettura da appendere alla parete e una profumazione per ambiente che coccolasse tutti i sensi.

Cosa fare a Roma quando piove (ma ti vorresti divertire)

È una novità che ho deciso di inserire tra le experience da provare quest’anno. Sto parlando delle Escape Room.

Cosa sono le Escape room? Si tratta di un vero e proprio real game da fare in gruppo: obiettivo? Trovare gli indizi, risolvere tutti gli enigmi e cercare le combinazioni per riuscire a scappare dalla camera in cui si viene chiusi.

Dalle atmosfere dei migliori film noir ad Alice nel Paese delle Meraviglie, dal Nautilus di Ventimila Leghe sotto i mari fino alla più classica casa stregata, tantissimi gli scenari e i temi che potrete trovare nelle escape room di Roma, per un’avventura da vivere tra 4 mura, a riparo dalla pioggia.

Un’esperienza per adulti (qualcosa potrebbe spaventare i più piccoli), sotto i 13 anni è sconsigliato.

Che ne dite? Sono riuscita a stupirvi e a farvi venire voglia anche di un po’ di pioggia?

Raccontatemi cosa amate fare voi quando piove.

 

 

 

 

 

 

Ida

  • Angela

    Consigli davvero utili!

    20 novembre 2017 at 18:00 Rispondi
  • Maria Domenica

    Stimolanti proposte in caso di pioggia. Al momento, non avendo ancora figli, opto per la lettura.
    Maria Domenica

    20 novembre 2017 at 18:07 Rispondi
  • maryd

    Io amo leggere quando piove 🙂
    Maryd
    http://www.sofiailpensierofilosofico.wordpress.com

    20 novembre 2017 at 19:21 Rispondi
  • Make up addicted

    Un libro sul divano e una tazza di the 😊

    21 novembre 2017 at 8:56 Rispondi
  • Gaia Luce

    Adoro Roma, con qualsiasi clima, e in tutte le stagioni! Ci ho vissuto, ed è sempre nel mio cuore….che bella Villa Torlonia: anche se non ho bambini, mi segno il tuo suggerimento!

    Bella anche l’idea di creare un angolo lettura.

    21 novembre 2017 at 10:27 Rispondi
  • Myriam

    I consigli per bambini devo ricordarmeli quando mio figlio sarà un po’ più grande!

    21 novembre 2017 at 13:47 Rispondi
  • Mina

    Le escape room sono fighissime, così come i laser game 😀 interessanti le idee con i bambini 🙂

    21 novembre 2017 at 16:18 Rispondi
  • Camilla

    Bhè direi che hai dato dei consigli davvero originali!

    XOXO

    Cami

    http://www.paillettesandchampagne.com

    21 novembre 2017 at 16:24 Rispondi
  • Nadia La Bella

    Roma è una città che offre davvero molto! 🙂

    22 novembre 2017 at 9:29 Rispondi
  • Veronica

    Interessanti le tue proposte per le giornate di pioggia che secondo me possono adattarsi anche ad altre città.

    22 novembre 2017 at 19:06 Rispondi
  • Alessandra Oliva

    Quando piove si può trovare sempre qualcosa da fare, in casa o fuori, al chiuso, l’importante è scacciare via l’umore grigio che la pioggia porta con sè 🙂 L’idea delle Escape room mi ispira, ne ho sentito parlare e mi incuriosiscono molto

    22 novembre 2017 at 20:32 Rispondi
  • Kiki Tales

    Ma che bella idea! Io normalmente passo la giornata a vedere telefilm ahah Però l’escape room è una buona idea 😀

    23 novembre 2017 at 12:35 Rispondi
  • Owl

    Ma che consigli e posti meravigliosi! Dovrei proporli a una zia di Roma.

    23 novembre 2017 at 13:38 Rispondi
  • Martina Corradetti

    devo andare a questa mommy beauty lounge! 😀

    23 novembre 2017 at 16:37 Rispondi

Leave a Comment