to top

Costumi interi 2017: tornano di moda ma ce n’è per tutti i gusti (8)!

costumi interi 2017

Costumi interi 2017: per la gioia di tanti quest’estate sono di gran moda e vi assicuro che qualsiasi forma del corpo voi abbiate qui c’è quello che fa per voi!

Sono in tante a esserne felici perché si ha la convinzione (a volte errata) di riuscire a nascondere tutte le nostre (bellissime) imperfezioni. In realtà, il costume intero pare stia benone a chi ha di suo un fisico asciutto e proporzionato. A volte i bikini dai tagli strategici riescono molto meglio nell’intento di modellare le nostre forme.

Ma non è sempre vero, specie se i brand si ingegnano e propongono forme di costumi interi pensati per rendere sempre e comunque la nostra figura più slanciata. Allora vediamo insieme tutte le 8 novità del 2017!

Il bay-kini per slanciare

Si chiamano bay-kini i costumi interi 2017 che allungano e snelliscono per eccellenza. L’ispirazione si intuisce: sgambatissimo, snellisce il punto vita, mette in bella mostra il decolletè e allunga tantissimo le gambe, proprio come accadeva a Pamela Anderson che ha reso famoso questo modello in Baywatch (da qui il nome “bay”).

costumi interi 2017

La tendenza Baywatch (molto anni ’80) è talmente presente che Zara ha realizzato un costume intero che porta proprio il nome della famosa serie e Alberta Ferretti ricorda vagamente il mood californiano con la versione rossa del costume intero con i giorni della settimana (per avere la versione rossa il giorno da scegliere è Saturday) che ha spopolato già questo inverno nei suoi maglioni di cachemire.

L’intero che diventa body (nuovi capi 24h)

I rainbow week swimsuit di Alberta Ferretti costano 240€ e sono di una banalità disarmante (anche per il quanto riguarda il taglio). Questo, però, è il classico caso di quando qualcosa riesce a diventare un trend desiderabile: fai indossare il capo in questione a più celebs possibili, fai riprendere la notizia da tanti magazine e il gioco è fatto.

Costumi interi di questo tipo diventano i nuovi capi 24h, sostituendo il body/top post-spiaggia. Non a caso Alberta Ferretti ce lo mostra in versione body con un paio di jeans. Perfetto anche con una maxi gonna lunga.

costumi interi 2017

Costumi interi 2017 con intrecci

Vuoi osare con la scollatura profonda del bay-kini, ma te la senti solo a metà? Allora l’intreccio è un ottimo compromesso. Proposto da Accessorize in versione hawaiana con intreccio posteriore, viene con me nella mia prossima vacanza!

costumi interi 2017

Olimpionici e a maniche lunghe

Li cito per dovere di cronaca, ma li trovo decisamente scomodi a meno che non si debba nuotare da professionisti in piscina. Pare, però, che un modello a manica lunga oltreoceano sia andato subito sold out (sto parlando di Uno Piece). Sarà, ma io non sono sicuramente una di quelle che ha contribuito al loro tutto esaurito.

Costumi interi vintage

Li propongono Dolce & Gabbana e Miu Miu. Sono bellissimi, ma attenzione al taglio anni ’60 che potrebbe non valorizzare le vostre forme e segare i fianchi.  Se il vostro fisico è mediterraneo (a clessidra o a pera che dir si voglia), meglio puntare sul due pezzi focalizzando l’attenzione su pancia e seno ed evitando accuratamente il taglio culotte che attirerebbe lo sguardo sulla vostra zona critica. Dovete sempre pensare di valorizzare le cose belle senza tentare di strizzare o coprire eccessivamente le parti che vi piacciono meno perché il risultato è sempre l’opposto di quello che vorreste ottenere.

costumi interi 2017

Lingerie + top

Loro mi hanno colpito al cuore. Fleur du Mal ha realizzato costumi non costumi che indosserei davvero ovunque (forse il luogo che eviterei è proprio la spiaggia, ma fa niente). Monospalla con inserti in pizzo o t-shirt incoporata. Decisamente super cool.

costumi interi 2017

Personalizzati e scritti

Calzedonia si è superata permettendoti di scrivere sul costume qualcosa di solo tuo. Personalizzazione a parte (leggi come personalizzare il tuo costume), i messaggi scritti stampati vanno tantissimo anche sui costumi tanto quando sulle t-shirt. Una tendenza comprensibile visto che siamo abituati sempre di più a comunicare visivamente dimenticandoci spesso di servirci della parola (grande peccato).

Ce n’è per tutti i gusti, che ne dite?

 

 

Ida

Leave a Comment

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.