to top

Ciao Amore! Ciao Giada Benincasa (e grazie)

maglione ciao amore Giada Benincasa

Maglione Ciao Amore Giada Benincasa: lo avete visto anche voi qualche ora fa sull’account Ig di Chiara Ferragni e lo avete trovato irresistibile? Convengo con voi.

Purtroppo sembra impossibile trovarlo uguale, ma forse per le più veloci di voi posso comunque essere d’aiuto.

Maglione Ciao Amore Giada Benincasa: ecco di chi è

Ciao Amore pullover: la designer è Giada Benincasa che ha lanciato la capsule collection «Ciao Amore» già questa primavera registrando quasi sin da subito tutto sold out. La capsule comprendeva un maglione arcobaleno (che Chiara aveva subito indossato insieme a sua sorella Valentina), un blazer (che ho avuto il piacere di indossare anche io con il team di the Fashion Mob) e un trench.

Giada Benincasa (che fa anche molto di più di questo) ha cavalcato il trend dei capi “parlanti” evitando, però, di utilizzare il solito stampatello prediligendo, invece, un corsivo “educato”, gentile e romantico, come la frase stessa d’altronde.

maglione ciao amore Giada Benincasa

Ho potuto toccare con mano i suoi capi ritrovando grande cura sartoriale su capi iconici che non passano mai di moda ma che sono rinnovati da quel tocco di nuovo e di moderno di cui sentiamo tanto il bisogno.

Maglione ciao amore Giada Benincasa: posso ancora trovarlo?

Non proprio lei, ma quasi. Il sito di Giada Benincasa non ha uno shop on line, ma tanti rivenditori famosi come LuisaViaRoma (trovare il maglione ciao amore nella versione rosa arcobaleno o in bianco e grigio), Farfetch e Yoox. Su Julian trovate addirittura in saldo il blazer rosa con la stessa scritta ciao amore sulla manica. Avendolo indossato devo dirvi però che la maglia ciao amore rende molto di più.

Esistevano diversi colori della maglia ciao amore, ma niente di più di quello che vi ho segnalato sembra più reperibile on line.

Occhio al prezzo però: dovete essere disposti a spendere più di 400€.

Che dite? Ne vale la pena per fare la stessa dedica che Chiara ha fatto a Fedez?

 

Ida

  • Esmeralda Evangelista

    400 euro per un maglioncino? Grazie anche no. Non spenderei mai una cifra del genere per una maglia. Non solo perchè non posso permettermelo ma soprattutto perché non mi fa impazzire.

    30 agosto 2018 at 18:13 Rispondi

Leave a Comment