About me


Con un passato da psicologa e psicoterapeuta, oggi mi definisco creative content specialist, style blogger e imprenditrice. Appassionata di moda, web marketing e sorrisi. Vivo a Roma, da sempre coinvolta nel campo della comunicazione nei modi più diversi.

Fra le prime a portare gli swap party nella capitale, grazie al contributo di Roma Provincia Creativa, ho ideato e lanciato nel 2010 una piattaforma social di baratto on line eco chic: Suit Of The City, precursore dell'app Depop.

Ho fatto un salto a Londra e ci sono rimasta un anno, giusto il tempo di consolidare la passione per la scrittura e la moda e farla diventare una professione: divento in meno di un mese fashion e lifestyle editor corrispondente UK per un digitale magazine italiano.

E allora questo blog, Le stanze della moda, nasce per raccontare le emozioni e le persone dietro le creazioni.

Mi piace pensare di poter portare in ogni stanza incursioni nel mondo della moda in senso molto ampio: cassetti pieni di racconti e riflessioni, con l'obiettivo ultimo di passare quanto più possibile un solo messaggio: dietro il mondo della moda c'è veramente poco di frivolo.

Non so se questo può definirsi un "Fashion Blog", ultimamente le fashion blogger stesse sembrano amare poco quest'etichetta. È difficile e anche poco utile incasellarsi. Io nella vita scrivo. 
Sono sì blogger perché scrivo prevalentemente su un blog personale e sono anche fashion perché scrivo prevalentemente di moda. Questo il senso semplice che ha per me la definizione di "fashion blogger". 
Ho poca confidenza con gli outfit personali, ma realizzo - quando lo trovo funzionale - shooting fotografici e veri e propri editoriali, attraverso immagini professionali, pensate e curate nei minimi dettagli. 

Grazie a questo blog ho stravolto la mia vita.

Ho fondato The Top Influencer, StandOutFashionProject (una social media agency), sono diventata Beauty reporter per Glamour.it e Coordinatore centrale moda per Blog.it, infine docente di web editing e blogging presso scuole prestigiose (Accademia del Lusso, Eidos), testimonio tutti i giorni come la passione, l'intraprendenza e, soprattutto, lo studio continuo, porti lontano, senza nessun limite.

Enjoy!

Ida Galati


3 commenti :

  1. Grazie, Ida, grazie per la tua passione e per la semplicità con cui la condividi. Sono una ex restauratrice che ha trasformato le sue competenze per farne un nuovo lavoro. Sono laureata in architettura, sono cresciuta nella sartoria di mia mamma che, quando non studiavo, aiutavo nel lavoro. Ora, che la crisi incombe su di noi, sono diventata creatrice di moda ed i miei prototipi li curo dalla A alla Z. Dipingo i miei tessuti (di solito seta ed organza) ispirandomi al patrimonio artistico italiano, creo scialli ed abiti di grande raffinatezza.
    Puoi seguirmi su www.rosaannaargento.it , google+ come Rosa Anna Argento, Collezioni Rosa Anna Argento, Handcrafted textiles.
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Grazie mille Rosanna, davvero. Visito volentieri (e con grande curiosità) le tue pagine! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Ida, ero uno dei fotografi dell'evento di ieri al quale hai partecipato, se desideri alcuni scatti per un tuo prossimo articolo non esitare a contattarmi mcenci76@gmail.com o su facebook Inquadrature Oblique

    Grazie
    ciao
    Marco

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...