to top

Scarpe 2015: quelle dell’anno si chiamano Albertine e si cambiano con un doppio click!

“Mi chiamo Alexandra e questo è il mio sogno. Sono cresciuta coltivando la grande passione per la Moda e inseguendo l’ambizione di creare uno stile riconoscibile e divertente. Ho sperimentato e giocato con materiali, forme e colori e ho imparato che la Moda, quella con la lettera maiuscola, nasce dalle regole e cresce senza rispettarle, divenendo espressione assoluta di libertà. Nascono così le scarpe Albertine: décolleté finemente lavorate rese uniche da un’attenzione specifica per il design. Le Albertine permettono a chi le indossa di giocare, continuamente, con eleganza e gusto. Sono il mio personalissimo gioco. Ed il gioco, per me, è la cosa più seria del mondo”.

Mi chiamo Ida e… continuo a sognare di raccontarvi la Moda. Quella speciale, a modo mio.
Questa è la volta di presentarvi, attraverso parole e scatti fotografici speciali, Alexandra Alberta Chiolo e la sua creazione: le Albertine, una scarpa femminile con tacchi e plateau intercambiabili in grado di regalare a ogni donna il piacere di scegliere di essere sempre diversa pur avendo (apparentemente) un solo paio di scarpe.

In realtà è la tomaia a essere unica e sola, il resto è infinita fantasia.

 

Dopo studi, prove tecniche di laboratorio, crash test e modifiche stilistiche, nasce il sogno di ogni donna o, forse dovremmo dire quello di ogni uomo: una sola tomaia e tanti, tantissimi tacchi e plateau intercambiabili di diverse misure e fantasie da scegliere a seconda dell’umore o dell’occasione.
Le Albertine sono sinonimo di qualità dei materiali, di artigianalità (100% Made in Italy) e originalità.
Ecco allora come io e Stand Out Fashion Project abbiamo deciso di raccontare un brand di cui ci siamo follemente innamorati: armati di parrucche, gioielli e colori, abbiamo raccolto il guanto di sfida lanciato da Alexandra e abbiamo giocato veramente.

 

 

 

 

Credits:
Albertine di Alexandra Alberta Chiolo per le scarpe
Petrini gioielli
Ilaria Morelli Ph (Stand Out Fashion Project) per gli scatti
Martina Valerio (Stand Out Fashion Project) per lo styling e il coordinamento
Marco Gentile e Rossella Cafagna per l’hair styling
Mauri Menga per il make up
Ve ne siete innamorati come me e volete vedere meglio il loro funzionamento? Vi lascio al video tutorial e vi auguro… buon divertimento!
Le Albertine sono acquistabili on line o, su appuntamento, presso gli showroom di Milano e Torino. Puoi provare infinite combinazioni attraverso il configuratore on line sul sito.

Ida

  • Elisa Zanetti

    ma sono geniali queste scarpe!

    5 giugno 2015 at 17:39 Rispondi
  • Barbara Bovio

    Che belle queste scarpe, mi piace l'idea di poterle "creare" in abbinamento agli abiti del momento!

    B.

    5 giugno 2015 at 19:40 Rispondi
  • Meggy Fri

    No vabbè…Ida parliamone!Le Albertine sono una figata senza precedenti, bellissime e bellissima la tua interpretazione fotografica!!!

    5 giugno 2015 at 20:16 Rispondi
  • Diaryofafashionstylist

    Queste foto sono super: alla moda, professionali e divertenti allo stesso momento, proprio come te!

    5 giugno 2015 at 20:26 Rispondi
  • silvia jackson

    che idea geniale! tante scarpe in una, e poi sono made in italy e realizzate con materiali pregiati, cosa chiedere di più?

    5 giugno 2015 at 21:08 Rispondi
  • ThefashionFlite

    omg, this is amazing, I want too..

    6 giugno 2015 at 13:46 Rispondi
  • the chilicool

    Sono molto belle queste scarpe!
    Alessia

    6 giugno 2015 at 16:52 Rispondi
  • Elisabetta Bertolini

    Ma quanto sono fighe??? lovvo!!!

    7 giugno 2015 at 0:05 Rispondi
  • Fabrizia

    i tacchi sono meravigliosi!

    7 giugno 2015 at 8:24 Rispondi
  • Tatiana Biggi

    Queste scarpe sono pazzesche!

    7 giugno 2015 at 14:23 Rispondi
  • Giulia

    Ne avevo sentito parlare, stupende!

    8 giugno 2015 at 7:36 Rispondi
  • Veronica Caputo

    GENIALI! E che bei modelli!!!

    8 giugno 2015 at 8:53 Rispondi
  • Cristina Ferro

    Sono troppo belle, e l'idea è decisamente fantastica!

    Cristina

    8 giugno 2015 at 16:37 Rispondi
  • Lo stile di Artemide

    ciao Ida!
    Avevo visto una preview del post sulla pagina Facebook e mi sei sembrata una modella, non Ida delle stanze della moda! ma quanto sono belli questi scatti?? le Albertine poi avranno tanto successo, da quando sono state lanciate sul mercato non sento altro che loro 🙂

    Baci

    8 giugno 2015 at 16:58 Rispondi
  • Eleonora Pellini

    Sono così utiliiiiiii voglio tutti i modelli e tutti i tacchi da intercambiare! XD

    9 giugno 2015 at 22:19 Rispondi
  • Nunzia Cillo

    Ciao Ida, complimenti per il bellissimo lavoro fatto! Queste scarpe sono fantastiche e voi siete state bravissime ad averle sapute valorizzare 🙂
    ps. fossi in te ci penserei sul serio ai capelli viola! ahahah
    N.

    9 giugno 2015 at 23:36 Rispondi

Leave a Comment