to top

Come in una SPA: 4 idee per coccolarti anche rimanendo a casa

spa in casa

Spa in casa: concludere ogni giornata con un bagno caldo, un calice di vino e una buona lettura, o, ancora meglio, riuscire a regalarsi qualche ora di puro relax e benessere in stile SPA per mettere da parte i mille pensieri della settimana. Ammettiamolo, è il sogno di tutte!

Spesso io ho il privilegio di testare SPA importanti e non di rado leggo tra i vostri commenti il fatto che non abbiate il tempo di mettere il naso fuori casa finito il lavoro o le risorse per replicare l’esperienza. E io lo capisco, eccome se lo capisco.

Ecco perché ho pensato fosse carino darvi 4 idee per coccolarvi e rigenerarvi pur rimanendo in casa! Pronte?

1. SPA in casa: ricreare la giusta atmosfera

Anche il trattamento benessere più costoso non avrà l’effetto desiderato se intorno a noi regna la confusione! Io l’ho capito bene perché sono davvero caotica dentro e fuori. Per una SPA casalinga che si rispetti, dobbiamo per forza partire dall’ambiente che ci circonda: riordiniamo il bagno, rendendolo più minimal possibile: mettiamo via tutto il superfluo e chiudiamo nei cassetti le cose che ci ricordano la frenesia quotidiana.

Passate poi alle luci: bandite quelle artificiali, illuminate la vostra personale SPA solo utilizzando candele, meglio ancora se profumate: camomilla blu, legno di rosa, bergamotto e salvia sono aromi perfetti per diffondere nell’ambiente sensazioni anti-stress e di calma.

Ora non vi resta che scegliere una playlist dal mood chill out e prepararvi al relax!

2. Un massaggio 5 stelle direttamente a casa: possibile con MOOVAGE!

Se siete in cerca di un trattamento professionale e di un paio di mani esperte per una coccola in casa, sarete felici di sapere che bastano tre semplici click sul sito di MOOVAGE per rendere possibile questo desiderio, proprio come se avessi una spa in casa!

Moovage è una nuova start up di servizi beauty a domicilio di altissimo livello che opera su Roma e Milano (prestissimo anche a Firenze e Torino). L’idea geniale è venuta a  tre ragazzi che hanno pensato di esaudire uno dei più reconditi desideri femminili: quello di avere un professionista della bellezza sempre a disposizione, ovunque tu sia.

E allora nel confort e nell’intimità della vostra casa (ma anche in ufficio o in albergo all’occorrenza) Moovage mette a disposizione tantissimi trattamenti tra cui scegliere: dalla piega alla manicure, passando per massaggi rilassanti. Voi scegliete, i migliori professionisti arrivano!

3. Trattamenti fai da te

Se invece vi piace cimentarvi in esperimenti e intrugli profumati, vi sorprenderà sapere quanti ingredienti naturali e low cost per realizzare veri e propri trattamenti SPA fai da te si trovino già nei pensili della vostra cucina!

Qui ve ne consiglio due, entrati di diritto nella mia beauty routine settimanale e a cui non posso più rinunciare!

spa in casa

Scrub corpo allo zucchero di canna e succo di limone

Adatto a tutti i tipi di pelle, questo scrub è semplicissimo da preparare, vi basterà mescolare insieme: 1 tazza di zucchero di canna, mezza tazza di sale marino, 2 cucchiai di olio di cocco o di olio d’oliva, 1 cucchiaio di miele e 2 cucchiai di succo di limone appena spremuto.

Stendete il composto sulla pelle umida con movimenti circolari per aiutare la rimozione delle cellule morte,
risciacquate con acqua tiepida, asciugate la pelle e applicate la vostra crema idratante preferita.

Il risultato? Pelle liscissima e purificata in profondità.

Maschera mani alla banana

Per mani vellutate, idratate e morbide, ecco un trattamento miracoloso di cui vi innamorerete, come me!

Mettete una crema per mani in frigorifero per un paio d’ore, quindi tiratela fuori e mettetene 2 cucchiai in un recipiente insieme a 2 gocce di olio essenziale di tè, cinque gocce di olio essenziale di lavanda, un cucchiaio di olio d’oliva e una banana schiacciata. Ora mescolate tutto, applicatelo sulle mani, indossate un paio di guanti in cotone e lasciate agire per 30 minuti.

Il segreto in più? Poggiate le mani su una fonte di calore, questo aiuterà il migliore assorbimento del composto.

4. Una doccia speciale: spa in casa assicurata

Getti d’acqua a temperature differenziate, cromoterapia e idromassaggio. Questa è la mia doccia perfetta. Invece (ahimè!) quello nel mio bagno è un normalissimo e comune box doccia. Quando ho ristrutturato la mia casa, infatti, l’idea di trasformare il bagno in una zona dedicata al relax non mi aveva sfiorato minimamente, ma con il senno di poi, avere una doccia così avrebbe fatto proprio la differenza! Per non parlare di una piccola (o grande??) vasca idromassaggio!

Non posso certo consigliarvi di cambiare doccia così, su due piedi, ma se avete in programma cambiamenti o un ammodernamento del vostro bagno, io avrei trovato i miei “pezzi” ideali guardando Novellini vasche idromassaggio.

Comprata la vasca giocherei con le bombe da bagno divertenti e profumatissime di Lush. Sapete che con le loro bombe colorate la vostra acqua potrebbe diventare anche… rosa?♥

 

 

Ida

  • Silvia

    sono delle ottime idee, a volte basta avere un po’ di inventiva per rilassarsi e coccolarsi senza spendere una fortuna!

    28 novembre 2017 at 19:14 Rispondi
  • sheila

    noi di atrendyexperience vogliamo adottare quel simpatico cagnolino .. lo scrub allo zucchero di canna al mandarino è il nostro preferito!

    28 novembre 2017 at 20:40 Rispondi
  • sheila

    noi di atrendyexperience ci coccoliamo con lo scrub allo zucchero di canna al mandarino, perfetto per questa stagione è rilassante e piacevolissimo

    28 novembre 2017 at 20:43 Rispondi
  • maryd

    Che carina l’idea della spa fai da te 🙂
    Maryd
    http://www.sofiailpensierofilosofico.wordpress.com

    28 novembre 2017 at 21:19 Rispondi
  • Camilla

    Direi quattro idee perfette per coccolarsi..e chi non ne ha bisogno ogni tanto??!!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    28 novembre 2017 at 21:37 Rispondi
  • Eleonora

    Io mi faccio spesso una spa in casa – senza massaggio professionale in realtá ahah – ma accendendo candele profumare, preparando un bagno caldo e buttando una bella bomba rosa di Lush per far colorare tutta l’acqua! Come hai suggerito anche tu! 🙂 magari potessi avere uno degli idromassaggi che hai linkato… eeeeh sogno!

    28 novembre 2017 at 21:50 Rispondi
  • Alkisbeauty

    Bravissima ottimi consigli, soprattutto grazie per aver parlato di moovage non ne sapevo niente potrebbe essere un opportunità per me che cerco lavoro. Bellissimo articolo

    29 novembre 2017 at 1:52 Rispondi
  • Donneinfamiglia

    Ecco quello che mi ci vorrebbe dopo quasi un mese di immobilità a letto, avrei proprio bisogno di rigenerare tutta la pelle, mi piace la maschera mani alla banana

    29 novembre 2017 at 11:48 Rispondi
  • alessandra

    Ottimi consigli, il massaggio a casa è molto interessante, vado a dare una sbirciatina
    Alessandra

    29 novembre 2017 at 12:45 Rispondi
  • nadia la bella

    I trattamenti SPA fai da te che si trovano già nei pensili della cucina…adoro! 🙂

    29 novembre 2017 at 22:40 Rispondi
  • cristiane

    La vasca da bagno per me è fondamentale, principalmente d’inverno.

    30 novembre 2017 at 8:02 Rispondi
  • Greta

    Carinissima, io lo faccio da un po di tempo….. è molto rilassante davvero…..

    30 novembre 2017 at 10:02 Rispondi
  • Kiki Tales

    Adoro questo post! Anche io spesso cerco di ricrearmi la spa in casa per risparmiare soldi e anche tempo! 😛

    30 novembre 2017 at 22:37 Rispondi
  • Meggy Fri

    Ma quante dritte goduriose…bello sapere che possiamo rilassarci al 100% senza uscire di casa, seguirò i tuoi consigli!

    2 dicembre 2017 at 9:46 Rispondi
  • Valeria Arciuolo

    Peccato che ho solo la doccia!!! Se no la compravo subito!!!

    2 dicembre 2017 at 17:32 Rispondi

Leave a Comment