to top

Tendenze primavera estate 2018: mai troppo presto per le (rosee) previsioni

tendenze moda primavera estate 2018

Tendenze moda primavera estate 2018: si riconfermano i colori pastello, le ballerine, i capelli colorati. I mini pony, invece, prenderanno il post degli unicorni!

Perché tanti sognano di andare alle sfilate?

I più sognano il mondo della moda, sognano di essere dentro, in un modo o nell’altro, anche senza sapere bene come e perché. L’importante è poter esserci: poter vedere e toccare capi e accessori il più delle volte proibitivi, immaginarseli indosso, sognare di poterli acquistare o di possederli solo perché si fa parte “di quel mondo lì”.

Perché le giornaliste si alterano se non riescono a presenziare a una sfilata possibilmente dalla prima fila?

Perché se stai dietro rischi di non vedere niente o male, non rendere un buon servizio al tuo magazine e dovrai sperare di aver visto prima o di vedere dopo i singoli capi nel backstage, altrimenti di cosa scrivi se non vedi?

Alla presentazione della collezione SS18 di Fendi oggi c’era chi si affacciava da grandi finestroni in alto, quelli di una struttura dai colori pastello nei toni del rosa e dell’azzurro (immaginate la mia felicità) realizzata per l’occasione. Non oso immaginare quanto abbiano potuto desiderare di stare comodamente seduti e quanto possano essersi sentiti poco importanti per “finire lì”.

A qualcuno suonerà strana questa digressione, specie a chi non ha mai avuto modo di assistere a una sfilata live e poco gliene importa. Vuole solo sapere se i vestiti fossero belli o meno. forse neanche quello.

Io ho cercato di lasciarmi catturare dagli abiti, quest’anno comodamente da casa, ma perdonate la parentesi: mentre guardavo abiti, scarpe e borse non ho potuto fare a meno di pensare agli “affacciati”. Spero sappiano che rimangono dei privilegiati: prima fila o ultima finestra 🙂

Guardi la sfilata e poi che ci fai?

E poi ti diverti a predire il futuro, ti compiaci del fatto che probabilmente anche l’estate prossima potremo sfoggiare capelli colorati senza apparire fricchettona o eccessivamente trasgressiva perché Karl Lagerfeld, direttore creativo della maison Fendi da 50 anni insieme a Silvia Venturini Fendi, ha tinto i capelli di blu e di verde di tutte le top model: Gigi e Bella Hadid, Kendal Jenner e finanche la sua nuova musa, la promettente Kaia Gerber, bellissima figlia di Cindy Crawford.

Se non l’hai ancora mai vista, eccola qui ed ecco la sfumatura di capelli che puoi iniziare a contemplare per la prossima estate.

tendenze moda primavera estate 2018

Kaia Gerber, figlia di Cindy Crawford e nuova musa di Karl Lagerfeld

I capelli colorati continueranno ad andare di moda

Colori pastello chiaro indosso e capelli corti verdi e blu scuro dunque: un look metà futurista e metà retrò: la prossima primavera estate prevedo tanto rosa, righe, trasparenze e lunghezze midi.

Le borse di Zara e marchi low cost vari prenderanno di nuovo spunto dall’iconica borsa Peekaboo che questa volta viene rivisitata con frange e studs. Sempre tracolle intercambiabili dunque, ma piene di frange, fiori e foglie tropicali.

Torneranno di moda le Mary Jane e indosseremo le ballerine con calzini e collant autoreggenti a righe e quadri.

FENDI SS 18

Fendi SS 18

Tendenze moda primavera estate 2018: il trionfo del rosa polvere

Lo chiamano rosa polvere, a me ricorda il colore del glicine, ma tant’è: anche Max Mara propone tinte pastellate e tanta meravigliosa sobrietà. Quanto diventa desiderabile quel trench con micro fiorellini e maniche trasparenti dopo essere stati storditi dall’ultima sfilata di Gucci? (potete leggere una recensione politically scorrect qui, questa volta io mi astengo dal recensirla).

tendenze moda primavera estate 2018

Max Mara SS 2018

My Unicorn mania

Tendenze moda primavera estate 2018. Cambiamo registro e troviamo il furbissimo Jeremy Scott che mantiene gli stessi colori, ma decide di cavalcare (letteralmente) la mania per gli unicorni e di fare una collezione in collaborazione con i My Mini Pony della Hasbro. Personalmente non la trovo né originale, né particolarmente bella, ma so che fra di voi ci sono amanti della polvere di stelle e compagnia bella e quindi vi faccio sapere che, se volete, potete portarvi avanti e acquistare immediatamente i capi della sua collezione.

Tendenze moda primavera estate 2018: ballerine e tutù

Romantico, nostalgico, intriso di pizzi e merletti, il designer Fausto Puglisi, mi fa pensare che le ballerine con nastro appena prese in saldo mi torneranno utili anche il prossimo anno.

tendenze moda primavera estate 2018

Fausto Puglisi SS 18

Guardate quante assonanze con la sfilata di Piccione.Piccione. Un designer ormai più che emergente che amo particolarmente e che è riuscito a distinguersi nel panorama internazionale per le sue stampe riconoscibilissime. In passerella femminilità, ricami preziosi, fiori esotici (anche per lui), chiffon, georgette di sete, tulle e organza. Argento, bianco, fucsia, verde e, naturalmente, un bellissimo rosa cipria.

tendenze moda primavera estate 2018

Piccione.Piccione SS 2018

tendenze moda primavera estate 2018

Piccione.Piccione SS 2018

Ancora capelli rosa (e lo dice Dior)

Chiudo questa disamina in bellezza, per tutte le amanti del denim (sicura new entry tra le tendenze moda primavera estate 2018) e, soprattutto, del rosa: se state pensando che i capelli rosa siano superati, sappiate che Maria Grazia Chiuri, da Dior non la pensa proprio così.

tendenze moda primavera estate 2018

Dior SS 2018

Contente?

Ida

  • Marina

    Quanto “vorrei predire il futuro” outfit anche io!

    28 settembre 2017 at 17:19 Rispondi
  • Flavia

    Hai proprio regione comunque …. sia dalla prima fila che dalla finestrella essere lì è sempre un onore *_*

    28 settembre 2017 at 17:54 Rispondi
  • Camilla

    Qualcosa di interessante l’ho visto alle sfilate!
    Comunque hai risposto ad alcune domande che mi sento fare spesso 😉

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

    28 settembre 2017 at 22:38 Rispondi
  • Make up addicted

    Mi sono sempre chiesta ma che si fa ad ums sfilata?? 😁😁

    29 settembre 2017 at 0:01 Rispondi
  • Alessia Fantini

    Apparte le ballerine che per me restano un NO grande come una casa, le altre previsioni non sono niente male 😀

    29 settembre 2017 at 0:23 Rispondi
  • Greta

    ho visto il video di Moschino, carinissime le borse 😀

    29 settembre 2017 at 9:37 Rispondi
  • Myriam

    Sono contenta che anche la prossima primavera avremo un tripudio di pastelli e romaticismo!

    29 settembre 2017 at 11:19 Rispondi
  • Alessandra

    Bellissime le collezioni, io adoro il rosa polvere
    Alessandra

    29 settembre 2017 at 15:06 Rispondi
  • Alessandra

    Che belle le collezioni, mi piace molto il colore rosa polvere
    Alessandra

    29 settembre 2017 at 15:21 Rispondi
  • Cristiane

    Adoro il colore rosa polvere, sì sono contenta

    30 settembre 2017 at 9:32 Rispondi
  • leandra vitali

    di rosa polvere ci vorrei un armadio intero! ed è un colore che sta molto bene anche con il tuo mood !

    30 settembre 2017 at 9:44 Rispondi
  • Alessandra Oliva

    Sono molto contenta del ritorno anche la P/E prossima di colori pastello e dei capelli colorati. Per quanto riguarda le ultime sfilate milanesi, la collezione di PIccione Piccione è stata tra le mie preferite

    30 settembre 2017 at 20:17 Rispondi

Leave a Comment