to top

Capelli rovinati dopo il mare: i miei rimedi!

capelli rovinati

Capelli rovinati dopo il mare: ecco cosa ho fatto per farli tornare a risplendere!

Come vi siete comportanti questa estate con i vostri capelli e la pelle del vostro corpo? Io devo dire piuttosto bene a partire dalla protezione solare al viso che è stata sempre totale, complice un ritocco di microblading alle mie sopracciglia che dovevo assolutamente preservare onde evitare che cambiasse colore.

Con i capelli, però, non sono stata altrettanto ligia: ho cercato quanto più ho potuto di NON bagnarli al mare, ma non potevo e non volevo sempre evitare, inoltre non ho sempre applicato lo spray protettivo solare per capelli (perché anche i capelli avrebbero bisogno sempre della stessa protezione, così come per la pelle del viso). E quindi visto che, come molte di voi, ho i capelli colorati, il loro stato di salute non è proprio il massimo dal ritorno dalle vacanze.

Capelli rovinati dopo il mare: cosa fare

Dopo 20 giorni di cure, però, mi sembra che si siano già ripresi, quindi condivido volentieri tutto quello che sto facendo e che in generale si può fare per dare nuova vita a capelli rovinati.

Il problema della salsedine è uno solo: è vero che il sale contenuto nell’acqua del mare stimola la microcircolazione, aprendo i bulbi piliferi e rinforzando la radice, ma è anche vero che secca moltissimo la cute, rendendo più crespi e fragili i capelli colorati o trattati o naturalmente sfibrati.

Rimedi in commercio per capelli rovinati

La prima cosa da fare è sicuramente quella di non scegliere prodotti aggressivi e quindi optare, in base alla vostra tipologia del proprio capello, per prodotti quando possibile senza parabeni, senza solfati, senza siliconi o altri agenti aggressivi.

LO SHAMPOO: Partendo dalla scelta dello shampoo,  il mio preferito ultimamente è di Tigi e si chiama Resurrection. Basta lavare i capelli una volta per sentirli subito più idratati e morbidi. Lo trovi a un ottimo prezzo su Feel your look, un e-commerce vantaggioso che vende prodotti professionali dei migliori brand del mondo beauty (e che volendo fa anche consulenza per indirizzarti verso il prodotto migliore!).

GLI IMPACCHI: Io faccio due volte a settimana un impacco nutriente dopo lo shampoo, sui capelli umidi. Io uso il Moroccanoil Oil Treatment che può essere usato sia come trattamento, per acconciare o dare gli ultimi tocchi: in posa per una decina di minuti e ho i capelli morbidissimi. In alternativa uso le maschere Semi di Lino Nutritive Mask di Alfaparf e la gamma Vitamin Colour by L’Oréal Professionnel (quella rosa serie Expert pensata per i capelli colorati e trattati).

COLORAZIONI SENZA AMMONIACA: A ottobre tornerò a riprendere il colore, ma il mio parrucchiere è attento a utilizzare colorazioni senza ammoniaca e sostanze chimiche che sappiano anche nutrire il capello oltre che colorarlo (chiedetelo anche voi).

LUCENTEZZA TUTTO L’ANNO: per rivitalizzare capelli opachi io sto attenta anche a quello che mangio e faccio scorpacciata di cereali integrali, frutta secca e semi oleosi perché contengono sostanze preziose per il benessere dei capelli. Non so di preciso quanto aiutino ma nel dubbio non posso che farmi bene!

INFINE TAGLIATE ALMENO UN PO’: Io, lo sapete, ormai sono una fan del capello corto e del caschetto sbarazzino che svecchia davvero tantissimo specie se hai superato i 30. Se però siete tanto affezionati alla vostra lunghissima chioma per lo meno togliete via appena tornati dalla vacanze la parte danneggiata, i capelli saranno subito più sani e lucenti! Infine se i capelli sono particolarmente sfibrati evitate, almeno per un po’, l’utilizzo di piastra e ferri.

Ricettina naturale prima di lasciarvi

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di olio di cocco
  • un cucchiaio di miele
  • qualche goccia di aromi per dolci (senza alcool)

Mettete gli ingredienti in un vasetto di vetro, scioglieteli a bagnomaria e mescolate, quando saranno amalgamati, fate intiepidire rigirando. Trasferite il tutto in un contenitore con coperchio (come un vecchio vasetto di crema per il viso) e conservate in frigo. Usatelo quando volete!

 

Ida

  • fra

    ottimi consigli
    da applicare
    perfetti per questa stagione

    27 settembre 2019 at 19:59 Rispondi
  • Esmeralda

    Voglio provare la ricetta fai da te perché gli ingredienti li trovo ottimi.

    27 settembre 2019 at 20:52 Rispondi
  • Francesca Maria Battilana

    La ricettina che hai messo fa proprio al caso mio ^^ tra l’altro sembra molto semplice e veloce da fare in casa ))

    28 settembre 2019 at 8:19 Rispondi
  • Deb LR

    La ricetta l’ ho già segnata, ora devo solo decidermi a dare un taglio…

    29 settembre 2019 at 20:15 Rispondi
  • Berenice

    Aver cura dei capelli è un atto importante per la bellezza e per la salute. Grazie dei consigli

    1 ottobre 2019 at 2:33 Rispondi

Leave a Comment