to top

Chanel lancia l’e-commerce e intanto i prezzi in Europa lievitano…

chanel shop on line
Chanel shop on line in arrivo, uno degli ultimi marchi di moda a non avere lo shop on line dei suoi preziosissimi abiti e accessori, sembra aver deciso, come Fendi, di adeguarsi ai tempi.
Bruno Pavlovsky, presidente della casa di lusso francese, ha infatti dichiarato a WWD il lancio dell’e-commerce entro la fine del prossimo anno, senza aggiungere ulteriori dettagli.
Chanel era stato da sempre riluttante a farlo, convinto che la moda andasse vissuta, annusata, provata e capita. Trattandosi di lusso, costituiva segno distintivo di esclusività quello di non far accedere tutti ai loro capi. I motivi erano anche strategici, diciamoci la verità: la maggior parte delle loro entrate proviene ancora oggi dalla cosmetica, pertanto non sembrava necessario mettere on line anche gli altri prodotti quando la clientela disponibile ad acquistarli è così ridotta e selezionata.

Chanel shop on line: cosa succede ai prezzi?

Eppure l’annuncio c’è stato. Che tipo di speciale e-commerce ci aspetta? E sopratutto, il prossimo passo saranno i saldi Chanel? Questo, al momento, è destinato a essere un gran bel sogno…

Ma a proposito di prezzi, se stavate pensando di fare una capatina a Parigi per comprare una Chanel 2.55 a un prezzo più basso, sappiate che da ieri, 8 aprile, Chanel ha deciso di “armonizzare” i prezzi delle sue borse iconiche in tutto il mondo: la Boy bag, la 2.55 e la 11.12 (la nuova versione della classica 2.55, con la pelle rigata in sostituzione di quella trapuntata).

chanel shop on line
In seguito alla svalutazione dell’euro, negli ultimi mesi era capitato che alcuni prodotti Chanel arrivassero a costare in Cina e nel Sud Est asiatico anche il doppio rispetto all’Europa, favorendo il dilagare della produzione di falsi (una borsa che in Europa veniva venduta a 3.500 euro, in Cina poteva costare 6 mila euro). Si è così deciso di livellare i prezzi, con la relativa conseguenza di subire un netto incremento dei prezzi in Europa e un drastico calo in Asia.

Febbre Chanel in Cina

In Cina, infatti, è subito esplosa la febbre Chanel e negli store di Hong Kong e Shanghai le borse sono andate tutte sold out in una sola mattinata.
Sempre dall’8 aprile in tutta Europa è arrivato l’aumento di circa il 20% sui listini delle borse: quindi la Chanel 11.12 costerà 4.260 euro e non più 3.550, mentre in Cina scenderà da 5.700 euro a 4.500 euro. Pagheremo la Boy bag 3.720 euro anziché 3.100. Stesso provvedimento per la borsa 2.55.

 Apro la mia prima Chanel!

L’obiettivo della divisione fashion di Chanel è quello di focalizzarsi sui clienti che sono sedotti dal brand, dalle loro rifiniture e non dalla differenza di prezzo. Insomma… roba da ricchi o da chi è pronto a fare follie per averle!

Ida

  • Fabrizia Spinelli

    Secondo me il fatto di non avere un e-commerce faceva parte della magia Chanel!
    Fabrizia – Cosa Mi Metto???

    10 aprile 2015 at 14:03 Rispondi
  • Benedetta M.

    Ho notato anche io questo "lievitare" di prezzi, c'è solo un lato positivo: chi ha comprato una borsa in passato ha fatto un bell'investimento, altro che immobili! XD

    Un bacione e buon week end bella!

    Benedetta

    10 aprile 2015 at 16:46 Rispondi
  • Alessandra Heidelberg

    Bella notizia, certo se i prezzi si abbassassero un pochino!
    Alessandra

    10 aprile 2015 at 17:07 Rispondi
  • Le FreakS

    Tanto anche col 20% in meno rimangono comunque inaccessibili per la maggior parte delle persone…Alla fine per chi ha tutti questi soldi da spendere per una borsa non sono qualche centinaio d'euro a fare la differenza!

    http://WWW.LEFREAKS.COM

    10 aprile 2015 at 18:04 Rispondi
  • Elisa Zanetti

    mannaggia questo aumento dei prezzi non ci voleva!
    Nameless Fashion Blog

    10 aprile 2015 at 19:22 Rispondi
  • Carmen Vecchio

    magari un giorno potessimo davvero assistere ai Saldi Chanel, intanto con questo discorso dell'aumento comincio seriamente a pensare di acquistarne una presto!
    Mrs NoOne

    11 aprile 2015 at 17:13 Rispondi
  • Eleonora Pellini

    Buona idea…. credo. I prezzi per me sono troppo alti, rimarrò con gli occhi a cuiricino sperando che un giorno potrò mettere le mani su una 2.55 xD

    12 aprile 2015 at 0:52 Rispondi
  • Syrious Roberto

    bhe doveva succedere prima o poi
    prezzi davvero rialzati anche se Chanel resta la borsa iconica per sempre secondo me
    xoxo

    12 aprile 2015 at 21:30 Rispondi
  • Manna

    bellissime borse, tutti sono così belli

    13 aprile 2015 at 4:40 Rispondi
  • Mia Di Domenico

    Davvero follie! 😀 Concordo con Eleonora, rimarremo con gli occhi a cuoricino per il momento hehe 😛

    Bisous,
    Mia ♡

    13 aprile 2015 at 5:57 Rispondi
  • Lalu

    Rimango dell idea che la moda vada provata, annusare, vissuta soprattutto a questi livelli!
    Lalu _ lstinzi.blogspot.it

    13 aprile 2015 at 19:34 Rispondi
  • Veronica Caputo

    Io amo Chanel, ma credo che i prezzi siano lievitati un po' troppo. Bisognerà tenere come tesori le borse che già si hanno. 😛 Però sono contenta dell'apertura dell'eshop

    19 aprile 2015 at 16:42 Rispondi

Leave a Comment