to top

Quando torneremo ai matrimoni ♥

Quando tutto questo finirà (ahimè mi riferisco al Coronavirus) e le coppie torneranno ad abbracciarci, baciarsi e coronare il sogno d’amore che in questi mesi hanno visto rimandato a data da definire, torneremo a ricevere gli inviti ai matrimoni e ad apprezzarli come mai abbiamo fatto sinora.

Perché celebreremo la vita, l’amore, l’unione, la famiglia, i balli sotto le stelle a piedi nudi, perché saranno le uniche cose che ci interesseranno.

E ameremo i matrimoni fuori porta, ogni scusa sarà buona per festeggiare la vita e l’amore.

Qualche settimana fa, prima che scoppiasse tutto, mi avevate chiesto come organizzare al meglio il bagaglio per un matrimonio fuori porta. Pensavo non avesse più senso scriverlo, ma come sto tornando a scrivere di abiti e borse per sognare un po’ tutti insieme, così vi parlo del prossimo viaggio che mi auguro farete tutti presto: immaginiamolo insieme e organizziamo la valigia perfetta.

Il bagaglio perfetto per il nostro prossimo matrimonio fuori porta

Quando si viene invitati, in particolar modo a un matrimonio fuori porta, occorre organizzare al meglio il proprio bagaglio per essere sicuri di avere proprio tutto quel giorno lì, ma anche il precedente e quello successivo.

 

Una cosa che potrebbe rivelarsi utile è quella di scrivere una lista completa con tutto ciò che bisogna inserire nel bagaglio per matrimonio, così da non dimenticare niente ed essere sicuri di partire equipaggiati nel modo più adeguato possibile.

Quante occasioni ci saranno prima e dopo i festeggiamenti? Dove alloggio ci sarà una piscina o una spa? Verificate tutto!

In base al luogo della cerimonia e al tema scelto dagli sposi occorre inserire nella valigia diversi indumenti. Se per esempio il matrimonio si svolgerà sulla spiaggia, il costume e la crema solare la porterei… un bagnetto potrebbe sempre scappare a mezzanotte! Se invece l’evento avrà come sfondo la montagna, allora nel bagaglio vanno inserite delle scarpe abbastanza comode ma sempre eleganti, senza dimenticarsi poi delle giacche o delle maglie più pesanti, così da potersi riparare dal freddo.

Non dipenderà dal luogo invece tutto il necessario relativo all’acconciatura e al trucco, di vitale importanza per noi donne. Spazzola e piastra, personalmente anche il phon potente personale (perché si sa che quelli degli alberghi molto spesso non sono il massimo) e poi  fermagli, cerchietti e tutti gli altri oggetti necessari per far diventare il proprio look completo ed impeccabile.

Per il make-up, invece, il nostro ombretto preferito e tutto l’occorrente per ricreare il nostro trucco super collaudato (meglio non fare esperimenti proprio in in giorno così importante!). Non bisogna neanche dimenticare però di orologi, bracciali e collane (attenti a dove li riponete).

Inoltre, trattandosi di un weekend, pensate anche a tutti gli altri indumenti che potrebbero servire, specie se desiderate il giorno dopo approfittarne per visitare qualche posto nei dintorni.

Inutile dirvi di non dimenticare l’abito da indossare il giorno della cerimonia nonché le scarpe e tutti i vari accessori… sembrerà scontato, ma.. conosco qualcuno che si è dimenticato qualche pezzo fondamentale! Nella mia sezione wedding tanti consigli utili per scegliere il vestito giusto!

Una volta deciso tutto l’occorrente, se vi state anche chiedendo come fare la valigia e guadagnare più spazio possibile, in video vi racconto il metodo giapponese!

 

Come capire quale sia il bagaglio più utile in caso di un matrimonio fuori porta

È bene tenere presente infine che bisogna sempre avere le giuste misure quanto si prepara la propria valigia, in quanto non sarà possibile portare con sè troppe cose, onde evitare di ingombrare troppo il proprio bagaglio e di lasciare invece a casa le cose realmente necessarie.

Per chi necessita di idee sul bagaglio migliore, può essere una buona idea dare un’occhiata al sito della nota casa di valigeria Carpisa che ha una sezione dedicata al weekend fuori porta, paragonabile dunque proprio a un matrimonio lontano da casa: tantissime le soluzioni disponibili a prezzi molto contenuti, aspetto che, si sa, non guasta mai, soprattutto considerata la spesa non indifferente che in genere si sostiene per un matrimonio.

Allora, siamo pronti a partire? Io spero prestissimo. Lo auguro a me, a voi e a tutti i futuri sposini in standby ♥

 

 

Ida

Leave a Comment

[instagram-feed]