to top

Chi sarà il prossimo? I finalisti di Who’s on next? 2013

È ormai iniziato il conto alla rovescia per la famosa fashion week capitolina: AltaRoma. I preparativi fervono e i finalisti di “Who’s on Next?” fremono.
Who’s on Next?”, ideato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia, è arrivato alla sua nona edizione e viene ormai considerato tra le piattaforme creative più autorevoli del mondo.
Il concorso offre l’opportunità alle nuove leve contemporanee del mondo della moda di confrontarsi con una prestigiosa giuria di addetti ai lavori e di trovare il successo sperato. Sono tanti i nomi, infatti, resi famosi dal concorso, che ormai fanno parte del panorama della moda mondiale, tra cui Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, Nicholas Kirkwood, Sergio Zambon, Silvio Betterelli, Angelos Bratis, Alessio Spinelli, ultima Stella Jean che ha trionfato anche a Pitti Uomo conclusasi pochi giorni fa.
Due le categorie per l’edizione donna 2013: abbigliamento e accessori che per la prima volta comprenderanno anche cappelli e gioielli. Dodici invece i nomi dei finalisti che sfileranno nel calendario di AltaRomaAltaModa.
Vi presento i cinque finalisti di Prêt-à-porter. Ad ognuno ho dedicato un collage. Avrete già modo così di farvi un’idea dello stile che più vi aggrada e iniziare a immaginare chi possa essere il next winner.
Quattromani by Massimo Noli e Nicola Frau


Si sono conosciuti all’Accademia di Moda di Cagliari dove si sono poi rincontrati come insegnanti. Hanno deciso di unire le forze dando vita al loro progetto di moda. Punto focale delle creazioni sono le linee strutturali che compongono la silhouette dell’abito bidimensionale che prende forma e vita quando lo si indossa: le linee essenziali e i volumi costruiti sono enfatizzati dalla contrapposizione di texture differenti.  Pochi pezzi mixabili e un ruolo centrale: quello dell’accessorio, non più decorativo, ma parte funzionale e strutturale dell’abito stesso.
Quattromani Finalisti Who’s on next? 2013



Arthur Arbesser

Viennese di nascita, milanese di adozione, già in famiglia viene educato alla bellezza attraverso l’arte, la musica e l’architettura. La voglia di esprimere immagini e sentimenti si manifesta nelle scelte cromatiche estreme e nell’utilizzo di tessuti inusuali: gli orpelli svaniscono lasciando spazio a volumi sofisticati ispirati dall’architettura e dal design. Parole chiave della collezione sono “utile e mettibile”: il cappotto è caldo, la maglia è morbida e la giacca veste a perfezione.
Arthur Arbesser Finalista Who’s on next? 2013 

“COMEFORBREAKFAST” by Antonio Romano e Francesco Alagna
Marchio indipendente, nasce nel 2009 e rappresenta un progetto d’avanguardia, dominato da uno spirito crossover e da un forte impatto visivo. Il mood risulta essere minimalista e semplice, ma solo all’apparenza; in ogni capo la ricerca è costante al fine di realizzare un fit contemporaneo attraverso il delicato equilibrio tra scelta di tessuti, vestibilità e dettagli costruttivi mirati a rifondare il nuovo Made in Italy.
Comeforbreakfast Finalisti Who’s on next? 2013

Esme Vie by Julia Voitenko e Daria Golevko

Julia Voitenko e Daria Golevko combinano la cultura russa, cui si ispirano, alla qualità, all’innovazione e alla tradizione del Made in Italy. Esme Vie è un brand senza tempo, che guarda “al moderno” con un approccio differente: design classico e materiali innovativi creano una collezione sofisticata e insieme accattivante. L’ispirazione proviene dalle loro esperienze e dal radicamento della moda degli anni ’50 come esempio di femminilità ed eleganza impeccabile.
Esme vie Finalisti Who’s on next? 2013

Greta Boldini by Alexander Flagella e Michela Musco
Greta Boldini è un viaggio onirico, è arte e sogno, un insieme di sfumature che nascono da ciò che i due designer amano e sentono”. Alexander Flagella, designer di accessori e Michela Musco, stilista “ossessionata dalla precisione dei dettagli”, condividono la passione per il bello e la tradizione culturale ed estetica italiana. Look senza tempo Made in Italy in cui i tessuti fanno da cornice e i ricami da padroni.

Greta Boldini Finalisti Who’s on next? 2013

I sette finalisti per gli accessori:

Coliàc by Martina Grasselli
Una collezione di accessori e bijoux dal tono ironico, contemporaneo e sofisticato, con un lieve tocco surrealista. Un sapiente mix nell’utilizzo dei materiali rende uniche le creazioni di Martina Grasselli che, per la stagione A/W 13-14, ha integrato la sua collezione con un linea di scarpe, ColiacShoes.
Coliàc Finalista Who’s on next? 2013

KA-MO by Camilla Stipa
La prima collezione al mondo di sandali “multi-face”, dal design brevettato, in cui la tomaia diventa l’accessorio nell’accessorio che permette alla donna di cambiare il proprio stile tutte le volte che lo desidera. KA-MO è sinonimo di cambiamento, qualità dei materiali e cura artigiana. Le collezioni sfoggiano un caleidoscopio di materie prime lavorate a mano e garantite 100% Made in Italy.
KA-MO Finalisti Who’s on next? 2013

LedaOtto by Simona Cassai e Marta Saletti
Due giovani designer unite nel marchio LedaOtto che propone un concept unico e originale in cui ogni singolo gioiello viene visto come icona storica e artistica di piante architettoniche dei più importanti edifici e monumenti culturali, storici e religiosi. I disegni in partenza sono frutto di un’accurata ricerca e di un’attenta selezione e il risultato finale sono dei prodotti nikel free, anallergici, duraturi, certificati Made in Italy in cui predomina un vincente gioco di rimandi tra presente e passato.
LedaOtto Finalisti Who’s on next? 2013

Melis Yildiz by Melis Paciotti
Una combinazione di linee geometriche, colori vivaci e a contrasto, eleganza e femminilità. Queste le caratteristiche predominanti delle linee di scarpe e borse firmate Melis Yildiz. Imprescindibili per la giovane designer di origini turche, la qualità della materia prima e la cura per i dettagli che conferiscono alle sue creazioni quel sapore unico del prodotto realizzato a mano.
Melis Yildiz Finalisti Who’s on next? 2013

MEMENTO DUO by Fausto Poli
Nato dall’attenzione alle radici nella tradizione della calzatura e liberamente ispirato a celebri icone del rock, MEMENTO DUO è il marchio fondato da Fausto Poli, insieme a un amico. Un’unica forma per la linea uomo e donna, tacco 30 e 50 per entrambe senza distinzioni di genere e piccoli dettagli che fanno la differenza. Prodotti interamente Made in Italy in cui assemblaggio e cucitura sono realizzati completamente a mano.
Memento Duo Finalisti Who’s on next? 2013

Paul Andrew
Un approccio meticoloso e una sensibilità stilistica pionieristica caratterizzano il brand di calzature Paul Andrew innovativo, al contempo attento alla tradizione e assolutamente devoto al comfort. Sensuali e sofisticate, senza mai eccedere nel rigore, le creazioni del giovane designer britannico sono una vera e propria esaltazione della forma e dell’arte.
Paul Andrew Finalista Who’s on next? 2013

SuperDuper Hats by Ilaria Cornacchini, Veronica Cornacchini e Matteo Gioli
Nato un po’ per gioco, un po’ per passione, SuperDuperHats è un brand interamente dedicato alla creazione di cappelli. Tutto è cominciato quando Ilaria, Veronica e Matteo sono entrati in possesso di una forma in legno utilizzata per realizzare cappelli. Ogni prodotto SuperDuper è frutto di diverse ore di laboriosa trasformazione di una materia prima di alta qualità in un prodotto finito, artigianale e autentico.

SuperDuper Hats Finalisti Who’s on next? 2013

Io ho già le mie preferenze e sono molto felice di poter intervistare presto i protagonisti di quest’edizione. Quindi rimanete connessi e, se vi va, lanciate le vostre scommesse fra i commenti. A fine concorso vedremo chi avrà avuto l’occhio di Franca Sozzani

Ida

Leave a Comment

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram Access Token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: No posts found.

Make sure this account has posts available on instagram.com.

Error: admin-ajax.php test was not successful. Some features may not be available.

Please visit this page to troubleshoot.