to top

Vacanze e Project Runway: ognuno si rilassa come può!

AVVERTENZE: Questa lettura non è impegnativa. È leggera come una sera d’estate, come le riviste che leggi dal parrucchiere, come un po’ di insano gossip fra le amiche. Enjoy.

Sono ufficialmente in vacanza anche io, ma ammetto di non riuscire a smettere di pensare a questo spazio lasciato senza autore per qualche tempo.

Non posso, non ce la faccio a chiudere il blog per ferie.
Devo scrivere.
Senza pensarci troppo su, condivido con voi una cosa che faccio quando mi concedo assoluto relax. Devo ammettere che negli ultimi mesi non è capitato praticamente mai. Forse proprio da quando ho aperto questo blog. Si, il mio tempo libero è anche qui, perché mi rende felice. 
Mi stupisco sempre a pensare quanto io trovi questo spazio un lusso sfrenato… 
Ad ogni modo, senza tergiversare troppo, questo pomeriggio l’ho fatto succedere. 
Mi sono stesa sul divano e ho fatto scorpacciata di fashion reality: Project Runway e America Next Top Model a rotazione.
Nella fattispecie vi racconto quello che faccio quando guardo Project Runway. Orbene solitamente mi diverto a fare un gioco (cercando di non sentire mio marito che mi prende in giro e che mi domanda con fare dispettoso se ho bisogno per caso anche degli occhiali da maestrina e della penna rossa): chissenefrega, io prendo foglio e penna e giudico le creazioni degli stilisti in gara. 
Come se fossi una giurata (visto che a volte mi capita… meglio esercitarsi!! – mi dico-).
Mi diverto tantissimo a mettermi alla prova e verificare se il mio gusto estetico e le mie conoscenze di moda sartoriale siano in linea con quelli di giudici esperti. 
Che ci posso fare, è uno dei modi con cui mi rilasso divertendomi!
Oggi ho giudicato le tre finaliste dell’edizione numero 5. Ero innamorata di una delle tre finaliste. Avevo scommesso tutto su di lei (mentre mio marito ha smesso per un attimo di avvitare nonsocosa, chiedendomi se per caso volessi scommettere veramente… cercando di distogliere la mia concentrazione…sgrunt!).
Nonostante maldestri tentativi di distrarmi.. il mio fiuto non ha sbagliato. Ha vinto la mia Leanne Marshall
Vi ho pensato e ho pensato che anche voi dovevate vedere la maestria di questa umile fatina che ha giocato con le onde del mare reinterpretandole in chiave moderna, mantenendo però uno stile neo romantico chic. A voi la collezione Primavera Estate 2009 di Leanne Marshall (non è colpa mia se fanno repliche così vecchie!).

Una collezione armoniosa, come le onde riprodotte in ciascun abito. Cucite così bene da sembrare petali leggerissimi.
Sono andata sul suo sito, il suo stile continua a non deludermi. Romantico, delicato, sognante. Come piace a me.

Voi che ne dite? Troppo smielato?

Ida

  • Smilingischic

    Altro che smielato…. Questi abiti così delicati nei colori e nelle forme penso di averli visti anche io in qualche replica. Non ti crucciare…quando ero più piccola , ma fino a tempi non sospetti, utilizzavo lo stesso medito anche per Sanremo. Davo i voti, utilizzando i canzonieri di Sorrisi e Canzoni.
    Credo che allontanarsi da questo spazio per un piccolo periodo sia importante per ripartire più cariche e ricche di nuove idee. Te lo dice una che per due anni ( dall'apertura) praticamente non ha mai staccato… 🙂 perché il blog è diventato anche un rifugio. Ma oggi posterò l'ultimo articolo ed ho intenzione di prendermi una pausa di settimana… Piccolissima pausa ma necessaria al mio equilibrio…Ce la farò? un abbraccio e buon ferragosto!

    13 agosto 2013 at 7:30 Rispondi
  • Marcella Camilla

    Le creazioni di Leanne sono fantastiche! Hai fatto bene a definirla una fatina..lo è davvero! Con la sua bacchetta magica ci trasformerebbe tutte in principesse moderne!
    Sul fatto se chiudere per ferie il blog o meno sai..dipende. Come dice Sandra giustamente, staccare la spina serve per ricaricarsi, del resto è un lavoro bello e buono! Però se senti il bisogno di scrivere, fallo, anche di argomenti più leggeri come li definisci tu..alla fine fa sempre piacere leggerli!!

    XOXO

    Marci&Cami

    13 agosto 2013 at 8:21 Rispondi
  • LaDivaDelleCurve

    bellissime quelle onde azzurre, davvero ispirate!

    13 agosto 2013 at 10:08 Rispondi
  • Greta Miliani

    Io programmi come Project Runway li prendo molto seriamente. Forse troppo.
    Mi mancano penna e taccuino, però anch'io giudico e lo faccio ad alta voce, come se fossi nel programma.
    L'ho presa così seriamente, mi sono calata così nella parte, che alla fine ho tirato nel tunnel anche mio padre e mio fratello, che di moda ne capiscono quanto io di pallacanestro.
    Ora è diventato quasi un rito, un momento da condividere in famiglia, un po' come la cena.
    Bisticciamo, discutiamo delle collezioni, dei punti di forza e debolezza dei designer, diamo voti e giudichiamo. A volte indoviniamo, altre ci rimaniamo male quando un nostro beniamino viene (ingiustamente) escluso – ma il più delle volte ci vediamo giusto ed è una grande soddisfazione.
    Adoro le linee di Leanne, incarna perfettamente il mio stile!

    Greta || In Moda Veritas

    13 agosto 2013 at 10:46 Rispondi
  • the chilicool

    Carinissima collezione. Staccare per ferie, non ci riesco. Sono in crociera sul mar Baltico ma non riesco a non commentare e a postare. Faccio reporting e non outfit ma posto, spero tutti i giorni, se trovo connessione wi-fi! Qui non è facile, la connessione va e viene!
    Alessia

    13 agosto 2013 at 11:52 Rispondi
  • mary g

    staccare fa bene anche se su di me è una violenza ci è voluto un mese a cuba e piu che altro il non avere la connessione in paese cosi selvaggio per farmi davvero staccare… questa collezione poi è fiabesca e fresca

    13 agosto 2013 at 16:09 Rispondi
  • Alessandra Heidelberg

    Non conoscevo questa stilista, ma questa collezione è stupenda, elegante e delicata. Neanche io riesco a staccare durante le ferie
    Alessandra
    http://www.alessandrastyle.com

    13 agosto 2013 at 16:41 Rispondi
  • Gua-sta Blog

    Bellissimi abiti, così romantici… Per fortuna almeno tu non chiudi per ferie!

    13 agosto 2013 at 16:49 Rispondi
  • Eleonora Pellini

    Seguo project runway assiduamente, è uno dei miei programmi preferiti! Ho seguito, quindi, benissimo quella serie e sono stata troppo felice che abbia vinto lei!! Il suo stile è unico, i suoi lavori delle opere d'arte!!! 😀 Bel post!

    Once Upon a Time..

    13 agosto 2013 at 20:24 Rispondi
  • Nunzia Cillo

    Staccare completamente non credo sia possibile, Ida, perché al di là del blog ci sono comunque i Social e le mail che ci tengono sempre e costantemente legate al blog. Il blog è una presa di coscienza, prima che un hobby o un lavoro in base ai casi. Ammetto la mia totale ignoranza, guardo molto poco la tv e concentro quel poco tempo durante l'inverno ma ti immagino tutta intenta a giudicare 🙂 credo che un po' di sana frivolezza non possa che far bene a mente e spirito, quindi W la maestrina dalla penna rossa e W articoli leggeri come questo che mi fanno rendere conto di quello che mi perdo snobbando la tv. Devo rimediare! Un bacio e buon relax! Nunzia

    13 agosto 2013 at 22:16 Rispondi
  • Marika

    la mia unica risposta è WOW!! altro che smielati sono stupendi, adoro le geometrie, i volumi e le morbidezze di questi abiti pastello.
    baci

    14 agosto 2013 at 7:03 Rispondi
  • Iris Tinunin

    ahahahah anche io mi immedesimo giurata guardando la TV!
    E comunque, sarà pure del 2009 'sta collezione, ma io la trovo tremendamente attuale! Indosserei tutto, seriamente!

    OUTFIT || Abito lungo e lenti specchiate

    14 agosto 2013 at 9:12 Rispondi
  • Martina Mercedes Corradetti

    caspita che meraviglia, il giochino sembra interessante, potrei anche copiarti lo sai?
    guardo spesso il programma anch' io ( project runway) e lo trovo interessantissimo, dovrebbero creare più format di questo genere.
    Sarebbe interessante il format italiano, vorrei vedere effettivamente gli stilisti italiani all' opera in meno o pari a 2 giorni di lavoro cosa combinerebbero!

    14 agosto 2013 at 10:42 Rispondi
  • Barbara Valentina Grimaldi

    adoro quel programma 🙂
    ♡B.
    LOVEHANDMADE.ME

    14 agosto 2013 at 19:22 Rispondi
  • Rossella Padolino

    bellissimi gli abiti e il progetto… ma queste modelle sono davvero troppo magre, mamma mia!

    21 agosto 2013 at 21:34 Rispondi

Leave a Comment