to top

Guida agli 11 luoghi più instagrammabili di Parigi

parigi cose da vedere

Parigi cose da vedere: 11 luoghi imperdibili e instagrammabili per portarvi a casa (e nella vostra gallery) il meglio delle attrazioni Parigi e le viste migliori (tetti e alberghi inclusi).

Dopo il successo della guida femminile di Amsterdam, ho deciso di ripensare ai miei viaggi parigini e riproporvi lo stesso format anche per Parigi, questa volta tutto dedicato ai luoghi più instagrammabili (e quindi molto belli) della capitale francese.

Romantica, fotogenica, colorata, questa Parigi vi stupirà. E mentre siete lì a scattare la foto perfetta, il mio consiglio spassionato è uno solo: prima godetevi questi posti, esplorateli in lungo e largo (a parte i cafè, gli hotel e i ristoranti citati) e solo quando avete finito dedicatevi alla vostra galleria Instagram.

Portate a casa memorie, non solo foto ♥

La torre Eiffel

La torre Eiffel non è mai una scelta scontata: il suo fascino è senza tempo e non stanca mai. Armatevi di basco rosso (se vi piace fare come me che acquisto e indosso subito qualcosa che mi faccia sentire subito del posto) o di baguette (se proprio volete esagerare) e scattate! Una fotografa che mi piace particolarmente – Kristina Makeeva  – mi fa sempre venire voglia di arrivare in questi luoghi speciali con indosso degli abiti da favola per rendere la foto ancora più bella, per sentirsi un po’ come Cenerentola a Parigi.

fotografi di moda

Fonte @hobopeeba

Le postazioni migliori per prendere la Torre Eiffel in tutta la sua meraviglia sono: Palais de Chaillot, Arc de Triomphe (dopo aver salito 284 scalini), Tour Montparnasse (questa volta gli scalini sono 689), dal Pont de Bir-Hakeim (un ponte reso famoso dopo il film Inception con una geometria particolarmente accattivante, resa ancora più famosa da tutti i fotografi che l’hanno immortalato – lo trovate in Quai de Grenelle), ma anche da alcuni alberghi di lusso come la terrazza dell’Hôtel Raphael in17 Avenue Kléber che potete “presidiare” anche solo prenotando un drink o dallo storico hotel Plaza Athenee  (la stanza di Carrie di Sex and the City con vista Torre Eiffel era proprio in questo albergo!).

Parigi cose da vedere

Fonte @thebaloondiary

Parigi cose da vedere

Plaza Athenee – Fonte @inthefrow

Magnifico poterla ammirare anche dai famosi rooftop di Paris, come questo di @katie.one.

Parigi cose da vedere

Lasciati ispirare anche dalle foto di Micaela, giornalista italiana che vive a Parigi: il suo bellissimo account Instagram si chiama @impastastorie.

Giostra cavalli Parigi

La torre Eiffel merita di essere scattata anche ai suoi piedi, magari dalla giostra di cavalli di Champ de Mars. Vale la pena anche fare un giro ai Jardins du Trocadéro (quella più colorata, costruita su due livelli e che permette una vista panoramica sulla Senna e la Torre Eiffel),  o passare da  Square Louise Michel (Metro: Anvers) nel cuore del quartiere di Montmartre, ai piedi del Sacro Cuore, per ammirare la più romantica giostra resa famosa anche dal celebre film “Il favoloso mondo di Amélie”, così come quella a Gare Montparnasse (Metro: Montparnasse) per tutti gli amanti dell’arte (i decori della giostra sono  fedeli riproduzioni di opere di grandi artisti dell’impressionismo).

Rue Cremieux

Una delle strade più colorate e più fotografate di Parigi. Vicino alla fermata metro Quai de la Rapée, ma non troppo vicina (io ci sono andata in taxi). Unica raccomandazione: muovetevi e scattate in silenzio; i francesi non sono molto contenti del viavai e sanno essere molto scortesi.

Tuileries Garden (giardini Parigi)

Il giardino francese pubblico più famoso di Parigi tra  il Museo del Louvre e Place de la Concorde, vi piacerà sicuramente per via della sua ruota panoramica (che offre uno dei panorami più suggestivi del centro di Parigi) e delle sue tipiche sedie verdi dislocate lungo tutto il parco.

La Maison Rose

Quando vi troverete a Montemartre salendo verso Rue de l’Abreuvoir (via molto apprezzata dai fotografi per il suo punto di vista unico), in un angolo troverete il cafè ristorante rosa più carino della città. Impossibile che passi inosservato! Pensione nel 1910, ora modesto ristorante dove gli artisti vengono spesso a mangiare.

Palais Royal

Nel cortile interno del Palais Royal troverete le Colonne di Buren bianche e nere di diverse altezze: installazione d’arte moderna strafotografata!

Parigi cose da vedere

fonte @imkimis

Boot Cafe

Recensito e particolarmente apprezzato anche da Garance Dorè, è il più piccolo cafè di Parigi” che promette caffè speciali fatti per camminare (made for walking), senza avere niente a che fare con quelli di Starbucks. Due tavoli e un piccolo bancone e un design minimal retrò tutto da fotografare.

@WeloveCharliandcapucine: è solo l’account di una mamma francese, ma io vi consiglio di darci un’occhiata se amate Instagram, è spettacolare. Come la sua famiglia (non amano Charli e il cappuccino, Capucine è il nome del secondo bimbo!).

Musee D’Orsay

Situato nel cuore di Parigi, lungo la Senna, di fronte ai giardini delle Tuileries, una volta stazione ferroviaria, adesso museo che contiene una delle più grandi raccolte di arte impressionista. Appena entrati, ai vostri piedi troverete la lunghissima stazione in vetro e ferro e sopra la vostra testa testa un enorme orologio che sovrasta tutto. Lo troverete al terzo piano, tra le opere d’arte di Manet e vi offrirà una fantastica vista su Parigi (Montamrtre e Louvre). Sarà come essere dentro l’orologio, un po’ come nel film di Ugo Cabret.

Laduree Champs Elysee

Si può andare via senza aver assaggiato un macaron Laduree originale? Quello a Champs Elysee è particolarmente bello. Date un’occhiata al post di Julia per questo e altri posti.

Parigi cose da vedere

fonte @galmeetsglam

Au view Paris D’arcole

Tipico, bellissimo e romantico ristorante francese. Dentro scuro e quasi barocco, fuori pastellato. L’esterno cambia con le stagioni: delizioso anche con la neve!

parigi cose da vedere

Chanel

Potevo non indicarvi questo paradiso di casa madre? In foto, per i più fortunati, il pop-up store in Le Marais. Come lasciare Parigi senza guardare almeno una Chanel 2.55?

C’è qualche altro posto che inserireste nella lista?

Ida

  • Raffaella

    Mi hai fatto sognare ad occhi aperti! Ho visitato diverse capitali europee, ma non ho ancora avuto l’occasione di andare a Parigi! Devo assolutamente rimediare!
    R.

    8 gennaio 2018 at 21:58 Rispondi
  • fra

    a quanto pare urge che ritorni a parigi!!

    9 gennaio 2018 at 7:36 Rispondi

Leave a Comment