to top

Microblading, sofTap, dermografo: faccio chiarezza sulla dermopigmentazione (video)

microblading roma

Microblading roma: la mia esperienza e tutte le domande a cui finalmente ho avuto una risposta (la differenza tra il dermografo, la tecnica sofTap e il tatuaggio).

Di sopracciglia in questo blog ho parlato tanto: è stato uno dei mie crucci da quando da adolescente ho deciso di dare una vigorosa sfoltita perché cosi andavano di moda. Da allora, come a molte di noi nate negli anni ’80 è successo, non sono più ricresciute e ci siamo ritrovate schiave di matite e disegni fatti alla meno peggio (naturalmente ogni giorno diversi!).

Ricorrere al tatuaggio semipermanente è stata una delle scelte migliori che io potessi fare: ho buttato una volta per tutte matite, ombretti e pennarelli e ho iniziato a godere di sopracciglia perfette appena sveglia!

A distanza di due anni ho deciso di ripassare il tatuaggio e l’occasione mi ha permesso di apprendere le novità del settore e capire meglio alcune differenze che mi erano poco chiare e che come sempre ho il grande piacere di condividere con voi.

Senza perdermi ulteriormente in chiacchiere, partiamo subito!

Che differenza c’è tra il tatuaggio e la dermopigmentazione sopracciglia?

Fermo restando che il tatuaggio vero e proprio alle sopracciglia è sempre meno diffuso, la differenza sta nel tipo di colore “iniettato”: quello del tatuaggio è inchiostro di china (di derivazione chimica), motivo per il quale rimane sulla pelle sin da subito quasi con la stessa intensità di quando lo fai (e si mantiene in quel modo praticamente per sempre).

Potrebbe interessarti I pericoli dei tatuaggi colorati 

Il colore utilizzato nella dermopigmentazione, invece (delle sopracciglia, così come per l’eyeliner o il contorno labbra) è un colore minerale naturale, senza parabeni o nichel, motivo per il quale tende a essere assorbito maggiormente dalla pelle.

Rispetto al tatuaggio, quando si fa la dermopigmentazione alle sopracciglia, il colore tenderà a cambiare nel corso del tempo, specialmente durante il primo mese. Agevolo diapositiva fornitami da Frida Beauty Lab (leader nel microblading Roma e che si prende cura del mio tatuaggio da 2 anni) che mi è stata mandata quando dopo una settimana pensavo che il mio nuovo microblading non avesse attecchito e stesse per scomparire.

microblading roma

Il mio trucco semipermanente sopracciglia in video due anni fa

Dermopigmentazione o microblading? È la stessa cosa?

Abbandonando il concetto superato del tatuaggio, il microblading non è altro che una delle diverse tecniche che possono essere utilizzare per effettuare la dermopigmentazione alle sopracciglia.

Accanto alla tecnica del microblading, c’è quella del sofTap e del dermografo.

Due anni fa Frida Beauty Lab ha combinato per me due tecniche: quella del microblading (una sorta di bisturino che riproduce manualmente dei peletti) e quella del sofTap (bisturino differente utilizzato per creare, invece, un effetto sfumatura). Se non si fosse capito si tratta sempre di piccolissime lame con forme differenti.

aghi microblading

A distanza di due anni (la dermopigmentazione andrebbe ripassata dopo ogni anno), da Frida Beauty Lab Donatella, specializzata nella tecnica del dermografo, ha valutato l’opportunità di utilizzare proprio questa tecnica per ripassarmelo.

Il dermografo in alternativa al microblading

La tecnica del DERMOGRAFO (macchinetta simile a quella utilizzata per i tatuaggi con un ago però molto più piccolo) è particolarmente indicata a chi ha la pelle grassa (che tendenzialmente tende a buttare fuori più colore): essendo una macchinetta elettrica, l’aghetto penetra leggermente di più nella pelle rispetto al MICROBLADING (abbiamo detto: bisturino che si usa manualmente).

Con il microblading il peletto disegnato è leggermente più sottile rispetto a quello del dermografo, ma Donatella mi ha riferito che stanno progettando aghi per il dermografo della stessa grandezza (o piccolezza 🙂 .

Costo microblading

La dermipigmentazione alle sopracciglia ha un costo variabile che dipende dall’esperienza della makeup-artist che lo esegue. Va dai 350 euro ai 1000 euro.

Microblading Roma: ecco dove

Personalmente mi affido da anni a Frida Beauty Lab: Mariacristina Fidanza, founder dei centri estetici Frida Beauty Lab è una delle massime esperte della tecnica del microblading. La trovate nella sede di via Marcianise. Se invece volete testare il dermografo (saranno comunque loro a stabilire quale tecnica è meglio per voi), chiedete appunto di Donatella nella sede di Viale della Primavera, saranno entrambi dei capolavori, provare per credere!

Vi lascio al video del mio “ripasso” a distanza di tre anni dal primo!

Ida

  • fra

    il tuo articolo è stato davvero molto utile ed esplicativo. grazie davvero

    26 agosto 2019 at 14:50 Rispondi
  • Anna Carella

    È molto interessante, anche io ho sfoltito negli anni le mie sopracciglia. Per fortuna sono ricresciute, ma in alcuni punti sono rimasti degli spazi. Ottimi suggerimenti, grazie.

    26 agosto 2019 at 20:33 Rispondi
  • Sheila

    Davvero esaustivo questo post stavo giusto pensando se fare o meno il microblading o il tatuaggio

    26 agosto 2019 at 20:55 Rispondi
  • Valentina

    Ecco un articolo interessante. Anch’io vorrei sistemare meglio le sopracciglia, ma avevo un po’ paura. Finalmente mi hai chiarito i dubbi.

    26 agosto 2019 at 22:44 Rispondi
  • Esmeralda

    Dovrei dare anche io una sistemata alle mie sopracciglia. Questo post lo trovo molto utile.

    26 agosto 2019 at 22:44 Rispondi
  • MARTINA BRESSAN

    A me non piacciono le mie sopracciglia le trovo proprio bruttine,sto pensando a da tempo di fare un piccolo investimento e sistemarle per sembrare più ordinata…Interessante sapere che con il passare degli anni anche le tecniche in questo campo sono avanzate, non sono di Roma ma mi informerò dalle mie parti sul microblading.

    27 agosto 2019 at 11:00 Rispondi
  • Mary pacileo

    Un articolo molto interessante, mi ha fatto piacere approfondire l’argomento

    27 agosto 2019 at 14:00 Rispondi
  • Michy Px

    Molto interessante questo post, io non ero a conoscenza di molte cose… buono a sapersi per il futuro ^_^

    27 agosto 2019 at 18:25 Rispondi

Leave a Comment