to top

Borse Gucci: tutte le migliori di sempre

borse gucci

Borse Gucci: ecco tutti i modelli e le linee esistenti per chi è alla sua prima borsa o per chi ha voglia di aggiungerne un’altra alla propria collezione!

 

Diciamocelo: con l’avvento di Alessandro Michele, nuovo direttore creativo succeduto alla più conservatrice Frida Giannini, le borse Gucci, così come l’intero marchio, hanno avuto un grandissimo successo a partire dal logo rinnovato che ritroviamo nella nuova linea GG Marmont.

 

Ma quante linee di borse Gucci oggi esistono? Tra capsule collection, edizioni limitatissime, nuove it bag e collaborazioni con gli artisti scovati su Instagram tanto cari al moderno Direttore Michele, c’è da perdere la testa.

 

Eccomi allora pronta a fare un po’ di ordine e ad aiutarvi a scegliere la nuova borsa dei vostri sogni ♥

Linea GG Marmont

Il design della linea GG Marmont si ispira a una particolare fibbia Gucci usata nel 1970 rimodernizzata. Ogni borsa di questa linea ha il motivo GG come ornamento principale, un logo rinnovato (dorato) e forme e colori sempre nuovi.

È merito di Alessandro Michele che ha deciso di rivisitare il logo, resuscitando il trascurato doppio motivo G di Gucci degli anni ’70-80 e rielaborandolo per un pubblico moderno.

Marco Bizzarri, Presidente e CEO di Gucci parlando alla Conferenza di lusso New York Times International ha spiegato come Michele sia riuscito a dare nuova vita al monogramma retrò, rendendolo “un ode alla gioia” e dichiarando come, in un certo senso, fosse sorprendente che la nuova (e modernissima) direzione di Gucci sia guidata da un emblema del passato.

C’è una morbidezza particolare nel design della borse Gucci GG Marmont che la rende confortevole da portare con sé tutto il giorno, tutti i giorni. Ricorda un po’ la rinomata matelassé Chanel 2.55, ma con le dovute differenze.

Il design della GG Marmont combina la funzionalità con la femminilità in un’ampissima varietà di colori e materiali: tutte includono una tracolla in catena di ottone e in pelle i cui colori cambiano di volta in volta per adattarsi alla perfezione con il nuovo modello. La borsa a spalla rettangolare GG Marmont Matelassé  in pelle rosa (Barbie) è stata senz’altro una delle più amate sinora: super femminile, ricorda proprio il colore radiant orchid che andava di gran moda qualche anno fa. Adorabile!

BORSE gucci GG MARMONT

GG Marmont Matelassé in pelle rosa

Un altro dettaglio speciale è il cuore ricamato nel retro delle borse, un meraviglioso dettaglio nascosto che rende la borsa ancora più speciale e personale. Altre, invece, hanno il ricamo GG nel retro. Gli interni variano: microfibra beige per i modelli in pelle e seta color peonia per le versioni in velluto, entrambe hanno una taschina interna.

I modelli delle borse Gucci GG Marmont sono almeno 7: diversi tipi di borsa a spalla e di mini borse, il marsupio, lo zaino, la borsa a mano, gli accessori da cintura e persino il borsellino da polso (“solo” 350€ per questo).

Per l’autunno inverno 2017 18, le borse Gucci GG Marmont si sono vestite di velluto e scritte.

Gucci Dionysus, la nuova it bag che conquista tutti

La Gucci Dionysus è la più recente it bag firmata dalla maison e sicuramente una delle più vendute nell’intera storia di Gucci. Un modello introdotto per la prima volta nell’Autunno/Inverno 2015-2016 che oggi può costare dai 1250 euro per la versione mini fino ai 4980 per le versioni limited edition.

Due le chiusure: la doppia G e la famosa “testa di tigre”. Da portare a braccio, anche se dotata di tracolla.

Due le misure: mini e regular, entrambe a spalla, con tracolla a catena, o a mano, con manico in bamboo.

Potrebbero sembrare eccessive le versioni piene di patch e paillettes, invece questa ribellione al minimalismo di una volta mi affascina parecchio e niente sembra mai stroppiare.

Inoltre ce n’è davvero per tutti i gusti, il che la rende un modello davvero duttile: puoi  scegliere una Dionysus “semplice” in canvas logato, una realizzata interamente in suede, piuttosto che una delle edizioni speciale come quelle che rendono omaggio alla città più dinamiche del mondo.

Dionysus edizione speciale 2018

I flagship stores di Roma, New York, Londra, Parigi, Shanghai, Hong Kong, Tokyo e Dubai quest’anno offrono, infatti, decorazioni speciali differenziate per ogni città. A Londra (e solo a Londra) troverete la bag decorata con un serpente e le rose, mentre a Dubai vedrete libellule e stelle marine.

C’è chi indossa una Dionysus sopra un tailleur classico a lavoro e chi, invece, la sfoggia per rendere lussuoso e speciale un look casual e informale. 

Insomma, credetemi, sta bene davvero SEMPRE.

La linea Coco Capitán

Alessandro Michele è sempre alla ricerca di talenti e artisti con cui collaborare: Coco Capitàn, giovane e ironica artista spagnola non è la prima chiamata a reinterpretare il mondo Gucci.
 Avevo visto sulla passerella della Fall Winter 2017-2018 due look che portavano la sua firma, così come l’invito allo show e la t-shirt indossata da Alessandro Michele durante i ringraziamenti finali. Pare che da lì sia nata una collaborazione più ampia che oggi comprende capi di abbigliamento e accessori utilizzati come una tela su cui scrivere messaggi con la sua (a dir poco disordinata) calligrafia.

borse gucci

Potreste comprare un marsupio “scarabocchiato” alla modica cifra di 980 euro o uno zaino/sacca a 1490euro. Onestamente? Anche no.

Linea Sylvie

La collezione Sylvie presenta le borse Gucci a mano misura grande definite dal caratteristico dettaglio Web a righe e dalle finiture in oro lanciata nell’Autunno Inverno 2017. Quando vedete, dunque, le famose righe Gucci (tornate anche queste di gran moda) saprete che si tratta della linea che hanno chiamato Sylvie.

borse gucci

La collezione Gucci da sera

Capi di abbigliamento, gioielli e – naturalmente – borse preziose. Bellissime la borsa a spalla Padlock con le stelle glitterate  o la mini borsa Broadway in pelle bianca, ape incastonata e ingioiellata, borchie che sembrano perle e tracolla rimovibile in catena e motivo Sylvie Web blu, rosso e bianco.

borse gucci

Tutte le forme e i modelli: le borse Gucci a mano

Aldilà delle linee se siete indecisi sulle forme, le grandezze e i modelli sappiate che avrete ampissima scelta. Iniziamo dalle borse a mano. Potrete scegliere tra:

  • Le borse a mano in pelle e manico in bambù: una ha conquistato il mio cuore, l’Ottilia. Disposti e numerati così come apparirebbero in un libro di scienze naturali, farfalle e scarabei colorati sono stampati sulla pattina di questa borsa Ottilia in pelle bianca. Ispirati dall’idea di un fantastico Giardino dell’Alchimista – un laboratorio anti-moderno popolato da animali di tutte le specie – i nuovi simboli introdotti nella sfilata Autunno Inverno 2017 si combinano ai codici storici della Maison, come il manico in bambù. Con due scomparti e molte tasche interne, questo modello dalla doppia pattina è dotato di una tracolla a catena staccabile grazie ed è pensato per essere portato in più modi. Consegnato in un packaging in edizione limitata decorato con un motivo floreale della sfilata Autunno Inverno 2017.

borse gucci ottilia

  • Borse a mano bamboo classic con cornice stampata.
  • Borsa broche con chiusura dettaglio volpe, nuovo codice Gucci della collezione Primavera Estate. La tracolla a catena gioiello è arricchita dal timone e dalle aragoste ricamati con French wire.
  • La Lilith che ha un nastro legato al manico di bambù o la Nymphaea, classica e lineare.
  • I bauletti GG Supreme con doppi manici e tracolla regolabile evergreen, o le padlock in pelle, decisamente da lavoro.

borse gucci

Le borse shopping (quelle capienti)

Già nel 2015 le borse Gucci iniziano a trasformarsi e a tingersi di stampe e sfumature. Quello era l’anno dei toni del mattone e di tutte le sue sfumature che si fondevano con i fiori lunaria, ancora presenti e riproposti nello shop on line.

Ancora bella la borsa shopping GG Blooms reversibile nelle stesse varianti di colore (tra l’altro con uno dei prezzi più “economici”) proposta per la prima volta nel 2015. La caratteristica stampa gg blooms da un lato e pelle tinta unita dall’altro, questa borsa shopping misura grande è realizzata con l’innovativa pelle reversibile, brevettata in esclusiva per Gucci. Bellissima, morbida e davvero comoda!

Uno dei modelli più amati che fonde uno stile elegante e sofisticato con l’identità riconoscibile del marchio. La borsa in pelle Gucci Signature: un passe-partout garantito stagione dopo stagione: nei toni del rosa, concepita per l’abbigliamento da giorno e realizzata in pelle resistentissima.

borse gucci

Borse Gucci total black

Vi manca il nero perché sta bene su tutto e durante l’inverno è l’ideale? E allora ecco tre borse Gucci in pelle nera matelassé, suede o pelle e borchie (per non passare troppo inosservate), tutte della collezione 2017/2018. Potete scegliere, per esempio, tra lo zaino in pelle nera matelassé GG Marmont che potreste prendere anche completo di farfalle (costa 600€ in più), una mini borsa in velluto o una vintage con api e farfalle dall’ultima collezione Queen Margaret.

borse gucci

L’ultima linea di borse del 2017-18 si chiama proprio Queen Margaret: come avete avuto modo di vedere appena sopra i dettagli predominanti sono: l’ape, riaffiorata dagli archivi della Maison degli anni Settanta, simbolo di nobiltà spesso ritrovato in antichi arazzi e dipinti, impreziosita da perle e cristalli multicolor e poi il manico in bambù (apparso per la prima volta nelle creazioni Gucci del 1947), cromie a contrasto effetto color block e morbide pelli esotiche.

borse gucci 2018
Decisamente costose, vi ricordo che Gucci è una delle poche case di moda di questo calibro (a dispetto di Louis Vuitton o Chanel) a fare saldi nelle stagioni dedicate. Vi state chiedendo se esista il Gucci Outlet? Ebbene sì! Lo trovate (davvero enorme) al The Mall vicino Firenze! Qui sarà possibile trovare ancora qualche pezzo di questa collezione!

Speri di esservi stata utile e… buono shopping!

Fonte foto di copertina: Vogue France

Ida

  • Sara

    Non amo i monogram ma le borse reversibili sono adorabili, per loro potrei fare un'eccezione!

    3 ottobre 2015 at 14:49 Rispondi
  • Fabrizia Spinelli

    L'ultimissima in pelle con le borchie mi ha conquistata!

    3 ottobre 2015 at 16:48 Rispondi
  • Elisa Taviti

    Amo la Miss Bamboo con borchie!!! La desidero immensamente!!!

    Un abbraccio, buona domenica

    4 ottobre 2015 at 10:44 Rispondi
  • myHIPsteria _

    …lo ammetto, è amore! Sono meravigliose! Il bauletto Supreme e la borsa a spalla con stampa floreale, la borsa a spalla Miss Bamboo in pelle con borchie…MERAVIGLIOSE!

    4 ottobre 2015 at 13:05 Rispondi
  • Alessandra Heidelberg

    sono stupende queste borse, adoro, quelle nere e quelle con la stampa floreale!
    alessandra

    4 ottobre 2015 at 16:05 Rispondi
  • Meggy Fri

    Come al solito c'è l'imbarazzo della scelta e se non fosse per il prezzo…saprei fare una bella scorta. Le shopper reversibili sono davvero belle!

    4 ottobre 2015 at 16:55 Rispondi
  • silvia jackson

    che belle , se potessi le comprerei tutte!

    4 ottobre 2015 at 18:53 Rispondi
  • Elisabetta Bertolini

    Le borse di Gucci sono qualcosa di stupefacente!!!

    4 ottobre 2015 at 19:14 Rispondi
  • Cris tiane

    Bellissime borse anche le sneakers mi piacciono tanto.

    6 ottobre 2015 at 6:23 Rispondi
  • Ale's Pink Fairy Tale

    Ciao!!!Nuova follower…complimenti per il tuo blog.Questa selezione di borse di Gucci offre l'imbarazzo della scelta,tra tutte prediligo le shopping bag..:)
    Un bacio …a presto

    7 ottobre 2015 at 6:20 Rispondi
  • Anonimo

    Grazie Ida,
    mi hai dato delle dritte interessanti, a presto.

    7 ottobre 2015 at 13:27 Rispondi
  • Alessia

    Oddio sono una più bella dell’altra, ma la Dyonisus mi ha rapita! La prima immagine Gif poi è fantastica!
    Non sapevo che ci fosse l’outlet di Gucci vicino a Firenze, grazie per questa tip!! 😀

    14 agosto 2017 at 14:37 Rispondi
  • Sheila

    Queste borse sembrano uscite dai sogni

    14 agosto 2017 at 16:24 Rispondi
  • Camilla

    La Dionysus mi è sempre piaciuta, ma alla fine ho optato per altro..Per me di Gucci è top la Jackie e la Soho Disco!

    XOXO

    Cami

    14 agosto 2017 at 21:39 Rispondi
  • La ragazza del tè

    Oggi le ho viste in un negozio 😍
    Sono davvero belle!~

    15 agosto 2017 at 20:58 Rispondi
  • Manuela

    Di solito di Gucci prendo la fantasia Monogram perchè vista la spesa preferisco qualcosa di classico non troppo legato alla moda del momento. Dei fantastici modelli che preferisco mi piacciono quelle a mano e le shopping. Alla prossima!

    17 agosto 2017 at 14:26 Rispondi
  • Meggy Fri

    Con questo post ho fatto una vera e propria full immersion in un universo a me sconosciuto…Diciamo che ho sempre apprezzato le cose belle e le borse di Gucci ne sanno, oh sì!

    19 agosto 2017 at 10:56 Rispondi
  • Maria Felice Romagnolo

    Molto interessante questo articolo, queste borse di Gucci sono strepitose, una più bella dell’altra, mi piacerebbe averne almeno una!

    20 agosto 2017 at 13:46 Rispondi

Leave a Comment